Babcock Ranch, benvenuti nella città a energia solare più ecosostenibile al mondo [VIDEO]

Babcock Ranch
Babcock Ranch si trova in Florida, tra Fort Myers e Punta Gorda. Kitson & Partners

Si chiama Babcock Ranch e nei prossimi mesi diventerà la prima città completamente ecosostenibile. Il progetto dell’azienda Kitston & Partners è quello di rendere questa nuova cittadina della Florida un luogo dove ogni cosa possa essere gestita e supportata da fonti di energia rinnovabili, specialmente quella solare.

Il progetto prevede la costruzione di 1.100 abitazioni, dal prezzo che oscilla tra 200 e 900.000 dollari, entro il 2017. Ne sono in programma, però, 19.500 negli anni a venire. La popolazione totale, una volta che le costruzioni saranno completamente, non sarà molto vigorosa: 50.000 persone. Che vivranno però in uno spazio quasi incontaminato. L’area cittadina sarà ampia 17.000 acri, ossia 68,79 chilometri quadrati.

LEGGI ANCHE: Marte, un tempo c’erano gli oceani: l’ipotesi torna a farsi largo

Il tutto sarà supportato da una centrale elettrica a energia solare grande 443 acri (1,79 chilometri quadrati) da 74,5 megawatt, che sarà l’unica fonte di energia di Babcock Ranch, fornita dall’azienda Florida Power & Light. Non solo: in futuro la città sarà popolata anche da auto a guida autonoma, che saranno il principale mezzo di trasporto cittadino e massimizzerà l’efficienza energetica.

Quando il sole non è disponibile al suo massimo, nelle giornate nuvolose per esempio, una centrale a gas naturale colmerà temporaneamente il divario energetico. Secondo Syd Kitson, amministraotre delegato della Kitson & Partners, il risultato sarà "la combinazione di energia più pulita del Paese". Un prototipo di città modello.

Efficienza energetica ed ecosostenibilità implicano anche il miglioramento della gestione dell'acqua. L'acqua che viene "scartata" dai lavandini e dalle docce verrà gestita da un sistema di tubature differente da quello delle fognature: così facendo la quantità in eccesso non verrà sprecata, bensì usata per innaffiare le piante.

“La nuova città nasce dal desiderio di Kitson & Partners di creare qualcosa dal principio, un campo verde che fosse differente, che fosse migliore, che avesse le radici nella sostenibilità, che rispettasse la terra e dimostrasse che si può fare questo ed essere allo stesso tempo dei grandi sviluppatori e creare bellissimi posti” si legge sul sito ufficiale.

Babcock Ranch è un vasto appezzamento di terreno acquisito da Kitson & Partners nel 2006. Poco dopo, la società ha raggiunto un accordo con lo stato della Florida e ha venduto 74.000 acri, ossia il 90 per cento del terreno che aveva comprato, affinché diventasse una riserva naturale. Nota come Babcock Ranch Reserve, affiancherà la nuova città ecosostenibile.

La Fase 1 del progetto prevede la costruzione delle prime 1.100 case e delle prime aree commerciali: bar, ristoranti, centro benessere e strutture educative. Una città normale, che mira a fare qualcosa di grandioso: ergersi a simbolo dell’ecosostenbilità.