Batistuta firma un autografo che diventa una cambiale!

L'ex bomber della Fiorentina truffato in Patria da finti tifosi

  | 19.12.2012 9:55 CET
Truffa a Batistuta
Truffa a Batistuta

Gabriel Omar Batistuta, attuale manager del Colon, è stato truffato con il più classico dei gesti che lega un campione ai propri fans: firmando un'autografo!

LA TRUFFA Una brutta storia quella capitata all'ex bomber di Fiorentina e Roma; raggirato in patria da due finti tifosi che con la scusa di farsi firmare un autografo, ottengono la sua firma alla quale aggiungono i dati anagrafici e lo convertono in una cambiale falsa da 320mila pesos, circa 50mila Euro.Fortunatamente Batistuta è riuscito ad evitare il pagamento della truffa grazie all'intervento della polizia locale che ha aperto un'inchiesta culminata con l'arresto dei responsabili: Mabel Lamelas ed Eduardo Sanz. Per entrambi l'accusa è  quella di aver utilizzato un documento privato falso per frode.Per l'ex numero 9 della Nazionale argentina, dunque, solo un grande spavento e il rischio di dover pagare 50mila euro che vista la sua fama di non essere "particolarmente generoso" sarebbe stata, oltre al danno, una vera beffa!

LEGGI ANCHE:

Rottura MOURINHO-REAL MADRID, l'agente dello Special One chiama l'INTER

CALCIOMERCATO: il MILAN vende PATO e si fionda su DROGBA. Duello con la JUVE

 

 

Commenti