Berlusconi chiede un confronto Tv con Monti

  | 20.12.2012 14:09 CET
Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

E' il re della televisione, su questo non c'è dubbio. Come editore, grazie alle sue reti, ma anche come super ospite. Ha iniziato in casa sua, da Barbara D'Urso, poi ha suonato al campanello di Porta a Porta dall'amico Vespa e ora punta al programma di Santoro. Ha insistito perché fosse rinviato il voto, in modo da poter occupare più spazi televisivi gli sia possibile, arrivando a dire che ogni volta che fa capolino in tv il Pdl cresce di punti.

Ora sfida il presidente Monti a singolar tenzone: "Faccia a faccia in tv con Bersani o con Monti? Sono il primo a chiederlo. Se fatto con le regole giuste, credo sia una cosa molto positiva per far capire cosa vuole ciascuno di questi contendenti. Spero di poterne fare più di uno. Non ho nessuna difficoltà. Sono assolutamente a disposizione''. Queste le dichiarazioni del Cav.

La pensa diversamente Bersani, che prontamente commenta: "Dire che è una presenza un pò insistente  è un buon eufemismo...Credo che ci voglia ben altro perché gli italiani dimentichino dove ci ha portato".

Caustico Maroni: "Berlusconi ha deciso di occupare tutti gli spazi televisivi. Non so quanto gli renda, perché poi la gente inizia a dirsi stufa visto che  ripete le stesse cose. Non credo che gli porterà più consensi".

 

 

Commenti