Berlusconi spedisce agli italiani lettere sull'Imu

di 19.02.2013 17:00 CET
Berlusconi
Silvio Berlusconi Flickr

Silvio Berlusconi in questa campagna elettorale ha mostrato di essere pronto a tutto pur di recuperare terreno. Dopo aver annunciato che se eletto abolirà l'Imu, e di essere pronto a restituire l'intera somma che gli italiani hanno pagato nel corso del 2012 a causa dell' imposta,  ora si è spinto decisamente più in là: sembra si stia preparando a spedire lettere agli italiani dove avvisa del rimborso dell'Imu. A darne notizia è la giornalista di Servizio Pubblico Giulia Innocenzi.

Nella comunicazione, pubblicata sul profilo Facebook della giornalista si legge: "L'amministrazione finanziaria Le invierà una lettera firmata dal nuovo Ministero dell'Economia e dello sviluppo (cioè dal sottoscritto!): per la prima volta, ricevendo una lettera dell'Amministrazione finanziaria. Lei non avrà nella da temere, ma potrà finalmente sorridere perché Le porterà una buona notizia.

La lettera Le comunicherà infatti il Suo diritto a ricevere il rimborso e l'ammontare che Le spetta.

Subito dopo aver ricevuto la lettera, Lei potrà recarsi presso gli sportelli delle Poste Italiane a riscuotere il rimborso. Oppure, se preferirà, potrà comunicare all'Amministrazione finanziaria i Suoi estremi bancari per l'accredito sul suo conto corrente. Siamo certi che, una volta completata la fase di invio delle lettere ai soggetti interessati, il processo di pagamento possa concludersi nell'arco di un mese".

La missiva chiede un aiuto: "Quello di votarci e di farci votare dai Suoi parenti, dai Suoi amici, dai Suoi conoscenti. Noi siamo davvero l'unica difesa contro l'oppressione fiscale, l'oppressione giudiziaria, l'oppressione burocratica".

 

 

Commenti