Borse in negativo, Ftse Mib a -2%. Saipem a -35%

di 30.01.2013 10:58 CET
Operatore di borsa
Buone notizie per gli scommettitori Reuters

Dalle sale operative riferiscono come quelle della due società energetiche sia "l'unica storia da seguire oggi". "Stamattina Saipem complica l'andamento dei listini italiani" commenta un analista.

I mercati stanno reagendo decisamente male al profit warning annunciato ieri sera a sorpresa dal management di Saipem sugli utili 2012 e 2013. Gli analisti parlano di revisioni "shock" e diversi broker hanno abbassato i prezzi obiettivo sul titolo, alla luce della nuove stime.

"Si tratta comunque di un calo eccessivo per un'azienda che prevede una chiusura del 2012 con utili di 1,5 miliardi di euro" nota Vincenzo Longo, analista di IG. Attorno alle 11,30 il FTSE Mib cede l'1,8%, mentre l'Allshare arretra del 2%. Il benchmarkk europeo è in calo dello 0,25%.

SAIPEM calca il fondo del listino con un crollo del 35%, volumi oltre otto volte la media giornaliera, mentre è stato scambiato il 4,3% del capitale.

Ugualmente negativa, ENI cala del 4,7% con volumi tre volte la media di un'intera seduta.

Negativa MPS a -3%, mentre LUXOTTICA guadagna il 3,9%.

 

 

Commenti