Boxe, la pugilessa Francesca Moro ha un malore sul ring dopo un incontro. Ora è in coma in rianimazione

Guantoni da Boxe su un ring
Guantoni da Boxe su un ring Reuters

Al termine dell'incontro valido per la categoria dei 57 kg al torneo nazionale femminile Elite II di Chieti, la pugilessa Francesca Moro subito dopo il verdetto (che aveva visto vincitrice ai punti l'avversaria Clara Pucciarelli) ha accusato un malore, si è portata la mano sinistra alla testa e ha iniziato a barcollare mentre si stava avviando fuori dal ring. A soccorrerla sono arrivati i membri del suo angolo e dopo l'intervento del medico della manifestazione è stata portata fuori in barella. Come comunicato dal sito della federazione pugilistica italiana, la 26enne nativa di Mestre è stata trasportata subito in ospedale e dopo i primi accertamenti è stata poi trasferita al reparto di neurochirurgia di Pescara, dove nella notte è stata operata. I medici le hanno dovuto drenare un ematoma subdurale acuto e dopo l'hanno ricoverata nel reparto di rianimazione. Ora resta da attendere l'evoluzione del quadro clinico. Per il momento la prognosi sarebbe ancora riservata.

 

SPERANZA Per Francesca Moro, pugilessa in forza alla Boxing Mestre e studentessa universitaria a Padova, adesso inizia l'incontro più duro. La speranza è che possa uscire vincitrice, così come le era già accaduto altre volte sul ring. Finora per lei un bilancio di 5 vittorie, 7 sconfitte e 2 pareggi, numeri che fanno da contorno ad carriera che l'ha vista seguire la sua passione per la boxe ed il suo sogno di portare avanti uno sport che, soprattutto in Italia, comporta tanti sacrifici e poche "ricompense". A maggior ragione quando si è una ragazza in un mondo che è sempre stato visto dall'opinione pubblica prevalentemente in ottica maschile, ma che negli ultimi anni in questo senso ha fatto grandi passi verso un'apertura più totale. Adesso, per lei, non resta altro da fare che sperare.

DICHIARAZIONI "Il combattimento - ha raccontato il consigliere federale e responsabile tecnico del torneo Sergio Rosa all'Ansa - si è svolto nella regolarità più assoluta. Un match equilibrato che Francesca ha perso ai punti contro Clara Pucciarelli delle Fiamme oro Lazio. Dopo i saluti si è avviata per uscire dal ring poi quando si e' piegata per uscire dalle corde si è sentita male. Fino a quel momento tutto si era svolto normalmente. Niente faceva presagire quello che poi è successo".