Calcio, Napoli: Mertens, c'è il rinnovo. Ecco le cifre e le clausole

di 18.05.2017 22:00 CEST
L'esultanza di Mertens, attaccante del Napoli
L'esultanza di Mertens, attaccante del Napoli Reuters

Centravanti per caso, anzi centravanti devastante per caso. Dries Mertens, alla soglia dei trent'anni, ha conosciuto una nuova giovinezza calcistica, grazie all'intuizione di Maurizio Sarri che, dopo l'infortunio di Milik, ha optato per schierare il belga come attaccante centrale.

Da "falso nueve" per via del fisico non certo da corazziere a "nueve vero" il passato è  stato lungo quanto 25 gol segnati in 33 gare di campionato.

C'era apprensione per la questione rinnovo ed una presunta volontà della moglie di lasciare Napoli.

Niente di tutto ciò, dato che Sky Sport ha svelato che l'accordo c'è e sono noti anche i dettagli.

Le cifre

Mertens, classe 1987, ha rinnovato il proprio accordo fino alla stagione 2020. Decisivo è stato il faccia a faccia tra il presidente Aurelio De Laurentiis e l'agente del calciatore nella sede della Fimauro.

Il calciatore percepirà uno stipendio di circa 4,5 milioni di euro e potrà lasciare Napoli qualora arrivasse un'offerta da trenta milioni di euro da parte di una squadra militante in un campionato estero.

In quel caso la società azzurra sarebbe obbligata ad avallare la cessione.