CALCIO. PSG: nuovo sponsor da 200 milioni di euro

  | 20.12.2012 18:30 CET
Nuovo sponsor PSG
Nuovo sponsor PSG

In un modo o nell'altro il Paris Sanit-Germain sta monopolizzando l'attenzione dei media sportivi mondiali negli ultimi mesi e quando non solo le vicende sportive di Ibrahimović&Co a finire in prima pagina ci pensa la società.E' infatti stato siglato ieri l'accordo di  sponsor più oneroso della storia del calcio europeo, quello che legherà il club parigino con l'ente del turismo del Qatar (QTA) per i prossimi quattro anni alla cifra record di 200 milioni di euro all'anno.

L'ACCORDO Il nuovo sponsor prenderà il posto di "Emirates" sulle maglie di Thiago Silva e soci fino al 2016 ma ancora non è chiaro se rispetterà le nuove regole del fair play finanziario in vigore dal 2014. Infatti, la QTA è un organismo che si occupa della promozione turistica legato al fondo d'investimento Qatari investment authority, che  a suo tempo è anche proprietario del 70% del capitale del Paris Saint-Germain.Al di là delle cifre da capogiro ci sono le dichiarazioni entusiastiche di Jean Claude Blanc che spiega l'accordo raggiunto a Le Parisien: "Il Psg sta sviluppando nuove fonti di ricavo - dice il direttore generale - che ci permetteranno di raggiungere nuovi obiettivi di mercato e di attirare i giocatori più forti. Puntiamo a far parte delle big d'Europa". L'accordo durerà quattro anni, fino al 2016, con effetto retroattivo per coprire il deficit dell'ultimo esercizio del club e sarà progressivo: va da 150 milioni di euro per questa stagione fino a 200 milioni di euro nel 2016.Quello che resta di certo è che il club guidato da Carlo Ancellotti ha appena superato il record del Manchester United che deteneva il più ricco contratto di  sponsorship, che legava i Red Devils  alla General Motors per 450 milioni di euro in sette anni.Per i record sportivi, invece, c'è ancora da attendere.

LEGGI ANCHE:

Profondo rosso: 6.000 milardi di debiti, il CALCIO europeo trema

CALCIOMERCATO: la JUVE torna in pole per DROGBA e spunta pure GUERRERO

 

 

Commenti