CALCIOMERCATO. Ufficiale: Van Persie è del Manchester United

  | 16.08.2012 15:05 CEST
Robin Van Persie
Van Persie, nuovo attaccante del Manchester United

Una delle telenovele più calde dell'estate è infine giunta alla sua inevitabile conclusione: Robin van Persie, il forte attaccante olandese in forza all'Arsenal, è ufficialmente diventato un giocatore del Manchester United di Sir Alex Ferguson.

 

L'annuncio - Le due società hanno infatti ufficializzato l'accordo tramite due comunicati, in cui viene confermata la presenza del giocatore a Manchester questo venerdì per sostenere le visite mediche e siglare il contratto da circa 8 milioni di euro a stagione che lo legherà allo United per i prossimi anni. Le cifre esatte dell'affare al momento non sono state confermate, tuttavia pare che Ferguson abbia convinto il collega-rivale Arsene Wenger con una offerta da ben 28 milioni di euro. Una cifra senza dubbio considerevole, se si tiene in conto il fatto che nella prossima stagione il giocatore si sarebbe svincolato a parametro zero.

 

Le reazioni - All'annuncio ufficiale sono subito seguite un mare di critiche, che definire feroci è poco, rivolte soprattutto a Van Persie dai tifosi dei Gunners e dai suoi stessi ex-compagni di squadra. Oltre ai classici 'mercenario' e affini infatti sono state numerose le magliette dell'ex-idolo dell'Arsenal ad essere bruciate, con tanto di foto pubblicate sui principali social network.

E proprio da uno di questi - Twitter, ndr - provengono le dichiarazioni di Emmanuel Ebouè, ex compagno di Van Persie che dal 2011 milita nel Galatasaray:

"Nessun rispetto, nessuna lealtà per un asino olandese. Mi spiace, ma non posso avere rispetto per un capitano che abbandona la propria nave."

I tifosi dei Gunners, feriti dalla cessione dell'attaccante olandese, sembrano concentrare la propria rabbia soprattutto sul loro ex-giocatore, che in passato aveva pubblicamente affermato che in caso di cessione non sarebbe mai andato in un'altra squadra inglese. Una 'promessa' che, di fatto, si è trasformata in un vero e proprio boomerang.

 

LEGGI ANCHE:

CALCIOMERCATO NAPOLI. Giuseppe Rossi in prestito a gennaio?

CALCIOMERCATO ROMA. Due colpi per la difesa: Marquinhos e Uvini

CALCIOMERCATO JUVE. Llorente è sul mercato, la Juve prepara il colpo 

Commenti