Conferenza Bethesda E3 2017, tutti gli annunci e i video tra The Evil Within 2 e il ritorno di Wolfenstein

Pochi ma buoni. La conferenza E3 2017 di Bethesda è stata forse un po' prevedibile, ma sicuramente corposa per quello che è il catalogo dell'azienda, più limitato numericamente rispetto a quello di Electronic Arts e Activision. Del prossimo The Elder Scrolls neanche l'ombra, ma come ci aspettavamo la società ha portato gran parte dei suoi franchise all'evento losangelino. Soprattutto, ogni gioco presentato sarà commercializzato entro la fine dell'anno.

GLI ANNUNCI E I VIDEO

Dopo aver aperto la conferenza ripresentando i propri progetti di realtà virtuale, ossia Fallout 4 VR e Doom VFR, Bethesda ha annunciato che The Elder Scrolls: Legends arriverà anche su iOS e Android a luglio. Nell'attesa, il 29 giugno sarà pubblicata l'espansione "Heroes of Skyrim".

LEGGI ANCHE: Conferenza Microsoft E3 2017, ufficiale Xbox One X: data di uscita e prezzo

Rimanendo a tema The Elder Scrolls, Bethesda ha presentato due espansioni per The Elder Scrolls Online: Horns of the Reach, previsto ad agosto, e Clockwork City, genericamente atteso entro la fine dell'anno. Horns of the Reach introdurrà due nuovi dungeon, oltre a un nuovo set di armi, oggetti e obiettivi. Contemporaneamente al debutto del DLC, verrà distribuito un aggiornamento gratuito che introdurrà nuove case, eventi speciali e contenuti Battlegrounds. Quest'ultimi, però, saranno disponibili soltanto a chi ha acquistato l'espansione Morrowind.

Bethesda ha ancora preso un po' di tempo per mostrare The Elder Scrolls: Skyrim in versione Switch. La versione per la console Nintendo si presenta con contenuti inediti a tema, come gli abiti di Link e richiami a The Legend of Zelda: Breath of the Wild. Di quelli mostrati durante la conferenza, però, The Elder Scrolls: Skyrim per Switch è l'unico senza un'effettiva data d'uscita.

Fra gli annunci inediti, l'arrivo di The Evil Within 2, sequel del gioco d'orrore che porta la firma di Shinji Mikami. Torna il protagonista del capitolo originale, che dovrà affrontare nuovi orrori. La data di uscita è prevista il 13 ottobre su PC, PS4 e Xbox One.

Inedito anche Wolfenstein II: The New Colossus, sparatutto in prima persona che sbarcherà su PC, PS4 e Xbox One il 27 ottobre. Dopo gli eventi che hanno caratterizzato The New Order, B. J. Blazkowicz torna fucile in mano a combattere i soldati tedeschi.

Lo stesso Blazkowicz verrà aggiunto allo sparatutto competitivo Quake Champions. Il nuovo personaggio giocabile fa parte di un insieme di novità che include anche mappe inedite e l'arma Tri-bolt.

Infine, riguardo a Dishonored 2 la società pubblicherà un'espansione stand alone (ossia giocabile anche senza possedere il gioco originale): La morte dell'Esterno. "La nota Billie Lurk ritorna in Dishonored: Death of the Outsider. Riunitasi al suo mentore, il leggendario assassino Daud, Billie esplorerà le profondità di Karnaca per portare a termine l'assassinio definitivo: uccidere l'Esterno", si legge nella descrizione ufficiale. Sarà disponibile dal 15 settembre su PC, PS4 e Xbox One.

Una conferenza scarsa di sorprese, ma coloro che apprezzano i giochi firmati Bethesda avranno sicuramente di che fare nei prossimi mesi.

ORA GUARDA: Prey - Recensione: quando il level design fa il gioco [VIDEO]