Crollo dei mercati, Milano segna un -4%. Una trappola ribassista?

  | 25.06.2012 18:54 CEST
Trader
trader

Crolli europei - Piazza Affari arretra del 4% chiudendo a 13133 punti. Ribassi poco chiari per gli operatori che non fanno altro che seguire il trend di giornata che chiude in modo unidirezionale. Il ribasso è forte anche sui futures europei, i più importanti sono l'Eurostoxx e il Dax tedesco: giornate dal trend monotono e in deciso ribasso per i 2 futures di riferimento per l'Eurex che chiudono con pesanti ribassi.

Eurostoxx50, il cui future è ancora in quotazione, cede il 2,7% insieme al Dax tedesco che cede poco più del 2%. 

Crolli americani - Ancora in negoziazione i futures americani che segnano cali consistenti: il Nasdaq cede il 2% mentre il riferimento principale, l'S&P500, cede circa l'1%.

Bear Trap? - Su Eurostoxx è stata tagliata con decisione una trendline rialzista di breve periodo molto importante. Che sia un segnale di cedimento? Sicuramente, ma è momentaneo. Ancora è presto per parlare di ribassi e molto probabilmente, il crollo di oggi è ancora un test per il trend rialzista di breve. Attenzione quindi ai riassorbimenti dei livelli tecnici appena tagliati, probabile si tratti di una trappola ribassista.

Commenti