Destiny 2, le novità del gameplay in video: storia, clan, multiplayer e mondi

Più armi, più classi, più mondi da esplorare. Destiny 2 promette di essere esattamente il sequel che ci aspettiamo: un gioco più vasto e che possa evitare gli errori dell'originale. Activision ha tolto il velo a tanti dettagli riguardanti il gameplay della produzione, prevista a settembre per PS4 e Xbox One mentre la versione PC, in sviluppo presso Vicarious Visions, è ancora sprovvista di una data definitiva di uscita.

Lo ha confermato il director Luke Smith a PC Gamer: "Non abbiamo ancora definito una data di uscita per il PC, ma noi di Bungie ci stiamo impegnando affinché la versione PC sia la migliore possibile". Destiny 2 sarà anche il primo gioco PC non Blizzard (World of Warcraft, Diablo) a essere venduto tramite Battle.net. "Grazie alla nostra collaborazione con Blizzard e alla presenza su Battle.net, vogliamo assicurarsi che questa versione del gioco si prenda il suo tempo per cuocere nel forno così che quando è pronta sarà un delizioso pezzo di pane".

LEGGI ANCHE: Prey - Recensione: quando il level design fa il gioco [VIDEO]

Ciò causa anche qualche dubbio riguardo alla possibilità di vedere la versione beta su PC oltre che su PS4 e Xbox One. In compenso, su PC non ci sarà alcun limite al frame rate mentre su console sarà fissato a 30 FPS; inoltre, supporterà la risoluzione 4K.

LA STORIA (POSSIBILI SPOILER)

La prima missione del gioco si chiamerà Homecoming ed è ambientata durante l'invasione della Red Legion di Cabal, guidata dal comandante Dominus Ghaul. Quest'ultimo ritiene che la Red Legion avrebbe dovuto essere la luce del viaggiatore, che viene rapito. Ciò causa la perdita della luce per tutti i guardiani. Un incipit narrativo che in pratica significa che tutti i giocatori, vecchi e nuovi, ripartiranno da zero: nuove abilità, nuovi personaggi, nuove armi, nuove possibilità. Un senso di continuità rispetto alla storia di Destiny eppure il perfetto punto d'ingresso per abbracciare nuovi potenziali utenti, che non avranno bisogno di aver giocato al capitolo originale.

Le tre classi restano le stesse: Titani, Stregoni e Cacciatori. Ma viene introdotta, per ciascuno, un'abilità rappresentativa e unica, rispettivamente una barriera, un bonus di protezione e una schivata. Bungie ha introdotto anche nuove "super abilità" come uno scudo di luce, che può essere lanciato a mo di Capitan America, per le Sentinel dei Titani oppure una spada infuocata del Dawnblade degli Stregoni, che permette di restare in aria più a lungo.

Destiny 2 Un'immagine di Destiny 2  ACTIVISION

Tra i nuovi mondi, segnaliamo i pianeti Nessus, Titan, Io e Terra, oltre a un'area chiamata European Dead Zone, ripresa dal primo Destiny. In Destiny 2, le attività potranno essere avviata anche senza tornare in orbita, saltando da un pianeta all'altro. Saranno aggiunti anche luoghi segreti, ossia dungeon ricchi di tesori a cui accedere soltanto dopo aver sconfitto un boss.

CLAN E PARTITE GUIDATE

Sul versante multigiocatore, ci sono due novità importanti: l'introduzione dei clan e delle partite guidate. Nel primo caso, gli utenti potranno creare un proprio clan e gestirne i membri. Si tratta di una gilda vera e propria: bonus e punti esperienza saranno condivisi e si potrà avere un proprio stemma. Le partite guidate, invece, vanno incontro al fatto che tanti, tantissimi utenti non hanno mai partecipato ai raid, che rappresentano il principale contenuto end-game (ossia dopo aver finito il gioco).

Durante le proprie missioni, i clan potranno riservare uno o più slot a giocatori meno esperti e solitari, che potranno quindi prendere parte a missioni difficili ed essere coadiuvati da utenti di livello più alto, che li guidino lungo il percorso e li affianchino contro gli avversari.

Destiny 2 L'esplorazione sarà fondamentale anche in Destiny 2  ACTIVISION

Un modo per creare una comunità che si aiuta l'un l'altro e che possa durare nel tempo andando a colmare i difetti dell'esperienza online di Destiny. Nel competitivo, invece, verrà aggiunta la modalità Conto alla Rovescia.

Una produzione senz'altro vasta. Il primo Destiny ha rappresentato un business da centinaia di milioni di dollari per Activision, che in autunno proporrà anche Call of Duty: WWII, e la volontà di espandere ulteriormente il bacino di utenti implica che l'azienda ne vuole ancora di più. 

La data di uscita di Destiny 2 per console è prevista l'8 settembre.

ORA GUARDA: Pokémon Go, Niantic risolverà il più grande problema del gioco ma non piacerà a tutti