Di Pietro: noi con Ingroia. E archivia Grillo

  | 04.01.2013 17:56 CET
Asse Grillo-Di Pietro?
Intanto pronta la nuova lista per rottamare l'Idv: 'BASTA'

Di Pietro guarda avanti. E guarda a Rivoluzione Civile di Ingroia. Sembra ieri quando l'ex pm cercava il leader del M5S per trovare un supporto e cambiare insieme le cose.

Ora il colpo di coda o bandiera. Che dir si voglia. Proprio oggi il leader Idv ha dichiarato: "Io ho grande rispetto per il M5S che non è solo Grillo. La differenza tra loro e noi è che noi vogliamo costruire un'alternativa, non solo sfasciare la baracca".

Per Di Pietro quindi non basta buttare giù ma occore costruire, affermando con ciò in modo non troppo velato che a suo parere il MoVimento non costruirebbe abbastanza. Poi la querelle si sposta sul candidato premier: "Il nostro candidato premier è Ingroia, un magistrato che ha messo a nudo un problema gravissimo, la trattativa Stato-mafia, e adesso si sta scoprendo che ad essere sotto controllo non erano i delinquenti ma i magistrati".

Poi sferra l'attacco diretto: "Sapete forse chi è il candidato premier del M5S?". 

 

LEGGI ANCHE:

Sondaggi, Rivoluzione Civile e il peso politico di Ingroia 

Diffamazione, Grillo risarcirà Berlusconi 

Commenti