DIRETTA Rugby 6 Nazioni 2017, Italia - Francia: dove vederla in tv e in streaming. Formazioni ufficiali, orario, quote e pronostico [VIDEO]

di 11.03.2017 11:13 CET
L'Italia del Rugby impegnata nel 6 Nazioni 2017
L'Italia del Rugby impegnata nel 6 Nazioni 2017 Reuters / Alessandro Bianchi

Rugby, 6 Nazioni 2017 | Sabato 11 marzo, ore 14.30 | Stadio Olimpico, Roma

CLICCA QUI PER VEDERE LA DIRETTA STREAMING GRATUITA DI ITALIA - FRANCIA
(dalle ore 16:00 live su Dplay)

CLICCA QUI PER IL LIVE SCORE DI ITALIA - FRANCIA

SEGUI IL LIVE TWITTER DELLA PARTITA:

Sabato alle ore 14:30 gli Azzurri del Rugby scenderanno in campo nella cornice dello Stadio Olimpico di Roma contro la Francia nella gara valida per la 4a e penultima giornata del 6 Nazioni 2017. La nazionale guidata dal c.t. Conor O’Shea nelle prime uscite ha raccolto solo sconfitte, anche se l'ultima in trasferta contro l'Inghilterra ha fatto vedere qualche progresso. Una squadra ha perso ma lo ha fatto a testa alta e lottando fino all'ultimo, senza evitare le enormi imbarcate delle prime due uscite casalinghe contro Galles (33-7) e Irlanda (63-10). Sicuramente l'avversario di oggi è molto ostico, al pari di quelli già affrontati finora, ma la speranza è che davanti al proprio pubblico gli Azzurri possano trovare qualche stimolo in più per provare a raddrizzare un torneo finora avaro di emozioni (positive).

 

PARISSE Le dichiarazioni del capitano azzurro riportate dal sito ufficiale della Federazione italiana Rugby: “Il traguardo delle 129 partite con la Nazionale? Non sono mai stato uno che pensa ai record, non sto qui a contare i caps, ma sono orgoglioso di quello che ho fatto e spero di poter continuare ancora a lungo a vestire la maglia dell’Italia. Il momento più emozionante? La vittoria del 2011 al Flaminio contro la Francia: sofferta sino all’ultima mischia, fu un’emozione indimenticabile. Speriamo di vivere altri momenti come quelli. La Francia arriva a questa partita dopo aver battuto la Scozia, che sta giocando molto bene, ed è reduce da un novembre di qualità, dove ha sconfitto nettamente Samoa e tenuto testa a Wallabies ed All Blacks. Sono un’ottima squadra, giovane, ma c’è sempre molta aspettativa da parte del pubblico e di tutto il rugby francese su questo gruppo. In ogni caso, noi siamo concentrati su noi stessi e su quello che vogliamo fare in campo: loro hanno maggiori qualità individuali, sono più forti di noi, ma le partite vanno giocate sino alla fine. Vedremo il risultato e tireremo le somme. Non voglio parlare di tattica o strategia ma abbiamo preparato la partita in base al tipo di avversario che troveremo davanti. Noi siamo una squadra che si basa molto sul proprio collettivo, sulla voglia di combattere, di essere ognuno al servizio del compagno e della squadra. Loro hanno grandi individualità, ma sotto pressione questo può essere un’arma a doppio taglio”.

Il VIDEO con il promo della partita:

 

QUOTE
Esito finale (Bwin)
1: 7.00, X: 36.00, 2: 1.08

PRONOSTICO Per i vari bookmakers la Francia è la favorita. Non possiamo che essere anche noi d'accordo. Nonostante il vantaggio degli azzurri di giocare in casa e soprattutto nonostante quanto di buono fatto vedere nell'ultima partita contro l'inghilterra, nel complesso le prestazioni dell'Italia in questo 6 nazioni 2017 ci rendono veramente difficile ipotizzare un successo degli Azzurri. Pronostico IBTimes: 2

DOVE VEDERLA Sarà possibile seguire la diretta testuale con aggiornamenti in tempo reale tramite il box con il live twitter presente all'inizio di questa pagina. In TV invece la partita tra Italia e Francia, valida per la 4a giornata del 6 Nazioni 2017 verrà trasmessa in chiaro da Dmax, canale 52 del digitale terrestre (e 136 della piattaforma satellitare di Sky Sport). Ci sarà inoltre la possibilità di vedere la partita tra Italia e Francia anche in streaming gratuito online sulla piattaforma DPlay (basta cliccare sul link presente all'inizio della pagina).

FORMAZIONI UFFICIALI
Italia: 15 Padovani; 14 Esposito, 13 Campagnaro, 12 McLean, 11 Venditti; 10 Canna, 9 Gori; 8 Parisse (cap.), 7 Favaro, 6 Steyn; 5 Van Schalkwyk, 4 Fuser; 3 Cittadini, 2 Ghiraldini, 1 Lovotti.
A disposizione: 16 D'Apice, 17 Panico, 18 Chistolini, 19 Biagi, 20 Mbandà, 21 Bronzini, 22 Benvenuti, 23 Sperandio.
Allenatore: Conor O’Shea

Francia: 15 Dulin; 14 Nakaitaci, 13 Lamerat, 12 Fickou, 11 Vakatawa; 10 Lopez, 9 Serin; 8 Picamoles, 7 Gourdon, 6 Sanconnie; 5 Maestri, 4 Le Devedec; 3 Slimani, 2 Guirado (cap.), 1 Baille.
A disposizione: 16 Tolofua, 17 Atonio, 18 Ben Arous, 19 Jedrasiak, 20 Le Roux, 21 Dupont, 22 Trinh-Duc, 23 Huget.
Allenatore: Guy Noves

Arbitro: Ben O’Keeffe (Nuova Zelanda)