Draghi al Parlamento Europeo: "Debolezza anche per il prossimo anno"

di 17.12.2012 15:01 CET
Mario Draghi
Mario Draghi Reuters

Draghi al Parlamento Europeo parla delle previsioni per l'economia europea per il prossimo anno e della futura attività della Bce. 

Debolezza anche nel 2013 - L'economia, secondo Mario Draghi, sarà debole anche il prossimo anno. Gli indicatori macroeconomici principali sono previsti al ribasso e non danno segni di ripresa anche se altri indicatori si stanno stabilizzando sui minimi facendo presagire una possibile flessione almeno per il breve periodo. 

Priorità BCE - Il miglioramento della situazione economica e la riparazione degli squilibri della situazione economica dei paesi sono le priorità dell'operato della Bce. L'operato della Bce sarà diviso tra supervisione finanziaria e politica monetaria, due compiti che sono assolutamente separati tra loro anche perchè il compito primario dell'istituto di Francoforte è quello della stabilità dei prezzi. 

Commenti