Economia Usa: con o senza Fiscal Cliff bisogna preoccuparsi, parola di Jim Rogers

di 23.10.2012 8:13 CEST
Jim Rogers
Author and financial commentator Jim Rogers speaks at the Reuters Global Media Summit in New York December 9, 2009. Reuters - Brendan McDermid

A parlare è Jim Rogers, noto investitore e guru della finanza. Secondo Rogers, l'economia americana dovrà affrontare un periodo di recessione che durerà per tutto il 2013 e per parte del 2014. Il problema principale è che questa frenata americana avverrebbe anche senza l'attesissimo banco prova del Fiscal Cliff.

Il Fiscal Cliff rappresenta quella difficoltà che gli Usa dovranno affrontare quando scadranno gli inventivi fiscali voluti da Bush e da ciò ne conseguirà un accordo sul tetto del debito per evitare tagli e aumenti delle tasse. 

Insomma, secondo il guru, con o senza Fiscal Cliff, l'economia Usa andrà in recessione. In questo caso, come sempre nei mercati e nell'economia, il tempo è giudice.

Commenti