Elemosina in bikini: “Devo rifarmi il seno”

di 17.07.2012 14:35 CEST
Protesi
Chiede l'elemosina pur di racimolare i soldi per un seno nuovo. Reuters

Si chiama Crissy Lance, ha 37 anni e chiede l'elemosina in bikini con un cartello con su scritto: "Non sono una senzatetto, ho bisogno di tette".

Ci troviamo in Ohio, ad Akron, Crissy è una mamma single che frequenta l'università e di sera lavora facendo la barista ma il ricavato non è sufficiente a farle realizzare il suo sogno: un seno nuovo.

Ad Daily News, ha così spiegato: "Vedo ogni giorno gente che elemosina ovunque. Perché non farlo per un paio di tette nuove. È originale. Non l'ho mai visto fare da nessun altro".

Intanto, la donna ogni giorno continua nella sua "battaglia" per arrivare a racimolare i 5mila dollari sufficienti a rifarsi il seno e accompagnata dalla sua guardia del corpo, Steve Bernab, all'angolo tra Manchester Road e Carnegie Avenue, non si perde d'animo ed elemosina dollari. 

 

 

Commenti