Esposto contro Bilderberg alla Procura di Roma

  | 01.12.2012 12:05 CET
Elsa Fornero e Mario Monti
Il ministro del Welfare Elsa Fornero e il premier Mario Monti

Riccardo Corsetto, portavoce dell'associazione L'Unico -Max Stirner (dal nome di un filosofo tedesco sostenitore di posizioni antistataliste), ha presentato alla Procura della Repubblica di Roma un esposto contro il gruppo Bilderberg, lobby economico - finanziaria che due settimane fa si sarebbe incontrata a Roma.  

Monti, Passera, Fornero, Profumo, Visco (governatore della Banca d'Italia)sono solo alcune fra le personalità italiane che avrebbero partecipato all'ultimo incontro. Bilderberg è da anni al centro di critiche, accuse e sospetti perchè le discussioni che avvengono durante questi incontri sono assolutamente riservate e nulla traspare all'esterno.

"Vista la segretezza di tale associazione, e l'influenza delle personalità che ne prendono parte - viene scritto nell'esposto - si chiede che la Procura della Repubblica di Roma verifichi se all'interno del c.d. Club Bilderberg, si programmino, come buona parte della pubblica opinione crede, attività dirette ad interferire sull'esercizio delle funzioni di organi costituzionali, di amministrazioni pubbliche, anche ad ordinamento autonomo, di enti pubblici anche economici, nonché di servizi pubblici essenziali di interesse nazionale, contravvenendo pertanto a quanto prescritto dalla legge citata in premessa, e determinando quindi le condizioni di un sostanziale svuotamento della democrazia, e della sovranità del Popolo italiano ed europeo".

Commenti