Euro realmente debole ma verso 1,40. L'analisi di Gianvito D'Angelo

  | 26.01.2013 11:08 CET
Euro long term

Dal grafico possiamo vedere come i prezzi abbiano rotto la trendline ribassista (primo elemento a favore di un rialzo di lungo periodo) e come sia in atto un testa e spalle rialzista. Da notare che sulla neckline di questo testa e spalle, i prezzi hanno rimbalzato validando la neckline come supporto. Il target di questo testa e spalle, apparentemente ambizioso, è compreso tra 1,43 e 1,45.

Questo va in totale contraddizione con l'attuale situazione economica, una situazione che di certo non è rispecchiata da un euro "realmente" forte sia ora che in prospettiva futura. Probabilmente stiamo assistendo ad uno dei rally più forti degli ultimi anni. I mercati, solitamente, anticipano l'economia reale di qualche mese (circa 6). Che sia un segnale di ripresa futura dell'economia reale? L'analisi quantitativa parla chiaro, bisogna solo aspettare. 

Per contattare Gianvito D'Angelo e scambiare idee di trading è possibile contattarlo sul suo profilo Facebook oppure via mail (clicca qui)

Commenti