Facebook sorprende ancora: decimo trimestre consecutivo in crescita

di 29.01.2015 8:51 CET
Facebook / Mark Zuckerberg
Mark Zuckerberg presenta i risultati finanziari del quarto trimestre del 2014. Reuters

Salgono gli utenti, salgono i guadagni delle pubblicità e sale l'importanza del mobile: l'ultima trimestrale di Facebook ha superato le aspettative di Wall Street. Gli iscritti al social network sono ora 1,393 miliardi, di cui 890 milioni sono attivi quotidianamente e 745 milioni arrivano da smartphone e tablet. L'intero anno 2014 ha visto un enorme accelerazione nei profitti: +58% fino a 12,4 miliardi di dollari per un profitto netto di 2,9 miliardi di dollari.

Alcuni
Alcuni dati per comprendere l'attuale situazione di Facebook. CC: Facebook

I profitti totali dello scorso trimestre ammontano a 3,85 miliardi di dollari, di cui 701 milioni di dollari come profitto netto. Un buon aumento rispetto al 2013, quando registrò 2,59 miliardi di dollari di profitti e 523 milioni di guadagno netto. Risultati anche superiori alle aspettative degli analisti, che avevano previsto guadagni per 3,78 miliardi di dollari e guadagni per singola azione di 0,48 dollari; questo dato si è rivelato essere più alto a 0,54 dollari.

LEGGI ANCHE

iPhone 6 è il più grande iPhone di sempre: trimestrale record, Apple batte tutti

La maggior parte dei guadagni derivanti dalle pubblicità è derivata dalla crescita del mercato mobile. Dei 3,59 miliardi di dollari guadagnati nell'ultimo trimestre fiscale del 2014 dalle pubblicità, il 69% è stato registrato da smartphone e tablet, un aumento del 53% rispetto all'anno precedente. Facebook è sempre più concentrata sul mondo mobile diventando gradualmente una compagnia "mobile-only", in linea con i nuovi trend del mercato.

I nuovi strumenti utilizzati per incrementare il guadagno per singolo utente hanno dato i loro frutti. Negli Stati Uniti e in Canada, la base di utenti è salita solo dello 0,97% eppure il guadagno singolo è salito del 24% da 6,64 a 8,24 dollari. In particolare, Facebook ha migliorato la propria piattaforma video raggiungendo l'incredibile cifra di 3 miliardi di video visti ogni giorno. A giugno 2014, erano un miliardo. In Europa, gli utenti attivi ogni mese sono saliti da 296 a 301 milioni rispetto allo scorso trimestre, 19 milioni in più dello scorso anno.

Altri dati sparsi: la comunità di Facebook e dei suoi conglomerati include anche 300 milioni di utenti su Instagram e 700 milioni su WhatsApp. Numeri molto alti, che lasciano trasparire l'enorme impronta di Mark Zuckerberg e della sua compagnia nella vita di tutti i giorni.