Fed, battuta d'arresto per l'economia Usa. Tassi e Qe invariati

di 31.01.2013 8:45 CET
Federal Reserve
Ben Bernanke Flickr // Medill DC

"Economia Usa è in pausa" e la Fed non reagisce, anzi, sembra intenzionata a proseguire la politica dei tassi bassi e del Qe. La Fed conferma quindi i tassi bassi fino a quando la disoccupazione non scenderà al 6,5% e il Qe da 85 miliardi di dollari rimane totalmente invariato.

La decisione di proseguire il Qe è passata per i voti, 11 quelli favorevoli e 1 contrario, il presidente della Fed di Kansas City il quale ha dichiarato che questo programma porterà gravi squilibri al sistema economico e porterà solamente inflazione oltre le previsioni. In realtà l'inflazione ha un ruolo chiave nel programma della Fed che è quello di innalzare l'inflazione al fine di diminuire la disoccupazione, una relazione inversa che trova origine accademica nella Curva di Phillips.

Il FOMC ha invece confermato che l'economia Usa sta subendo una battuta d'arresto a causa delle condizioni meteo e ad altri fattori transitori come l'incertezza legata al fiscal cliff.  

Commenti