Federica Salsi: “Grillo violento e dai toni troppo cattivi”

  | 30.11.2012 16:30 CET

"Siamo su posizioni diametralmente opposte - ha dichiarato Federica Salsi ai microfoni di Radio 24- per quanto riguarda alcune problematiche come la partecipazione ai talk show, ma sulla maggior parte di cose condivido il programma del M5S. Grillo? Non l'ho sentito e non ho sentito la necessità di contattarlo. Non mi sembra che in questo momento ci sia la volontà o il margine per poter aprire una discussione. E' il momento di stare a guardare quello che accade. Ormai si scende molto piu' nell'attacco personale piuttosto che nella critica. Questo scatena le tifoserie che si sentono legittimate ai peggiori insulti ed è molto pericoloso".

La Salsi inoltre rassicura che per il momento non le è arrivato nessun invito a dimettersi. In gergo PS, ossia puoi sparire. "Il P.S. -spiega-  è un sistema che si presta a tantissime critiche e a volte anche a strumentalizzazioni. Sicuramente visto da fuori e' estremamente duro e crudo. E' un sistema poco ortodosso perché  sembra che si sveglino la mattina e facciano fuori le persone, mi piacerebbe che lo staff nel momento in cui fa un P.S. lo motivasse".

Sul suo leader, la consigliera che è arrivata alpunto di paragonare il MoVimento a Scientology, aggiunge:  "Grillo nei modi è sempre stato molto violento, abbiamo fatto il 'Vaffanculo day', ma adesso i toni da sarcastici, violenti, estremamente taglienti, hanno un contenuto di cattiveria nei confronti delle persone".

 

 

LEGGI ANCHE:

Sondaggio Swg: cala il M5S, vola il Pd

Grillo blocca Flavia Vento su Twitter 

 

 

Altri articoli di IBT MEDIA

Commenti