Formigoni ‘sbrocca’ di nuovo. Perde l’aereo a Parigi ma vuole imbarcarsi lo stesso

  | 28.11.2012 16:43 CET
Roberto Formigoni
Roberto Formigoni

Dopo aver "invitato" la propria addetta stampa ad aggredire la giornalista Cristina Parodi, Roberto Formigoni regala un altro spettacolo fuori programma, ripreso da un telefonino e pubblicato sul sito de Il Fatto Quotidiano.

La scorsa settimana si presenta in ritardo all'imbarco del volo da Parigi che deve riportare lui e dei suoi collaboratori a Milano. Ma il Celeste non ha alcuna intenzione di perdere quel volo e prova a convincere il personale: "Ho delle relazioni con l'ambasciata francese in Italia. Avete firmato un contratto con noi, voi dovete rispettarlo, è un contratto internazionale, dovete rispettarlo".

Il personale di volo dell'Air France spiega cortesemente all'ex governatore della Lombardia che le regole sono regole. E cosa fa Formigoni? Chiede "il nome e il numero" della "signora" (così la chiama lui). Anche in questo caso la hostess pone un cortese rifiuto.

Niente da fare. Con le pive nel sacco il Celeste è costretto a lasciare l'aereo e imbarcarsi sul volo successivo. Non prima di essersi sfogato, sempre ripreso dal telefonino: "L'educazione francese è una meraviglia... L'amicizia francese...Sì certo, siete desolati".

Altri articoli di IBT MEDIA

Commenti