Formula 1. RAIKKONEN sputa VELENO contro la FERRARI

di 08.11.2012 11:18 CET
Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen, Campione del Mondo di Formula 1 nel 2007 Reuters

"Gli anni alla Ferrari? Non sono stati ne buoni ne cattivi. Ho vinto un titolo e passato dei buoni momenti. Sono soddisfatto dei tre anni trascorsi a Maranello. Avrebbero potuto essere di più ma così non è stato e non voglio spiegare il perché. Non mi manca nessuno. Per me andarmene fu una liberazione. Poteva finire diversamente ma ora è il passato. Alla Lotus lo sport e la tecnica non si antepongono alla politica". E' duro il commento dell'ex pilota della Ferrari, Kimi Raikkonen, circa il suo passato con la Rossa.

Il pilota finlandese, vincitore dell'ultimo Gp ad Abu Dhabi, ha parlato a 'Marca' anche del suo ritorno in Formula 1 dopo l'esperienza nei rally. "Non sono tornato per il denaro - ha spiegato - ma per amore di questo sport e per la lotta con gli altri piloti. Da questo punto di vista la F1 non ha eguali". 

LEGGI ANCHE

BAUMGARTNER. Dallo spazio alla rissa: condannato per lesioni

CICLISMO. Tragedia sfiorata per il corridore britannico WIGGINS: costole rotte dopo un incidente

BAUMGARTNER. Dallo spazio alla rissa: condannato per lesioni

 

 

Commenti