Formula 1, varato il calendario 2018: date e novità. Tornano i Gran Premi di Francia e Germania

La Ferrari di Sebastian Vettel
La Ferrari di Sebastian Vettel Reuters

Una gara in più rispetto all’attuale calendario. Soprattutto, il ritorno dei Gran Premi in Francia e Germania. La Fia (Federazione Internazionale dell'Automobile) ha reso noto il calendario del Mondiale di Formula 1 valido per la stagione 2018, che si avverrà di 21 gare.

Out la prova in Malesia, entrano a far parte del circus le gare in Francia, sul circuito di Le Castellet (vicino Marsiglia), e in Germania, a Hockenheim. Si tratta di due corse storiche ma che da diversi anni non erano inserite nel calendario. Interessante il trittico europeo Francia-Austria-Gran Bretagna: dal 24 giugno all’8 luglio si gareggerà in tre weekend consecutivi. Appuntamento al 2 settembre per il Gran Premio d’Italia a Monza.

FORMULA 1, IL CALENDARIO DEL 2018:

25 marzo - Australia (Melbourne)

8 aprile Cina (Shanghai)

15 aprile - Bahrain (Sakhir)

29 aprile - Azerbaijan (Baku)

13 maggio - Spagna (Barcellona)

27 maggio - Monaco, 10 giugno - Canada (Montreal)

24 giugno - France (Le Castellet)

1 luglio - Austria (Spielberg)

8 luglio - Gran Bretagna (Silverstone)

22 luglio - Germania (Hockenheim)

29 luglio - Ungheria (Budapest)

26 agosto - Belgio (Spa-Francorchamps)

2 settembre - Italia (Monza)

16 settembre – Singapore

30 settembre - Russia (Sochi)

7 ottobre - Giappone (Suzuka)

21 ottobre - Usa (Austin, Texas)

28 ottobre - Messico (Città del Messico)

11 novembre - Brasile (Sao Paulo)

25 novembre - Abu Dhabi (Yas Marina)