Fornero: 'Io perseguitata da le Iene'. E diserta conferenza stampa

  | 21.11.2012 12:08 CET
Il ministro del Lavoro, Elsa Maria Fornero
Il ministro del Lavoro, Elsa Maria Fornero

Non c'è pace tra gli ulivi per Elsa Fornero, che oggi è arrivata al punto di disertare una conferenza stampa nel Ministero della Salute in occasione della presentazione di una manifestazione contro l'amianto, per evitare certa stampa molesta. tradotto in cifre le Iene. Secondo il ministro infatti, l'incontro con la stampa sarebbe stato impedito "dall'insistenza e dalla aggressività della troupe di una trasmissione televisiva".

"Per correttezza nei confronti del Ministro Balduzzi e dei giornalisti convocati -si legge in un comunicato- il ministro Fornero aveva deciso di rispettare l'appuntamento nonostante questa mattina non fosse in buona salute. Di fronte però alla prevaricazione della troupe televisiva nei confronti dei giornalisti presenti e l'insistenza nel voler porre questioni che nulla avevano a che fare con i temi previsti, il ministro Fornero ha dovuto lasciare l'auditorium. Non si può che stigmatizzare simili comportamenti che nulla hanno a che fare col diritto di cronaca".  

Subito il sostegno delministro Balduzzi: "Non posso non stigmatizzare questo modo di fare informazione, che impedisce che si possa fare informazione e manifesto tutta la mia solidarietà al ministro Fornero la quale è oggetto di una vera e propria persecuzione". 

 

LEGGI ANCHE:

Il Parlamento dice No alla riduzione degli stipendi 

Minacciata la figlia del ministro Fornero

L'editoria dei furbetti: truffe per 110 milioni di euro. E noi paghiamo  

 

Commenti