Gianvito D'Angelo, quando la logica va contro l'analisi tecnica

di 04.11.2012 18:02 CET
Gianvito D'Angelo
Gianvito D'Angelo Gianvito D'Angelo

Il consueto appuntamento con Gianvito D'Angelo stavolta è incentrato sul comportamento dei mercati in particolari situazioni come quella attuale, dove l'analisi tecnica non collima con la logica macroeconomica degli eventi. Prendiamo un esempio plateale come l'andamento dell'eurostoxx su base settimanale dove si può ben osservare un trend negativo accompagnato da un fallimento del test della media a 200 settimane. Questo fa presagire una nuova ondata ribassista, un ribasso che secondo Gianvito D'Angelo non ci sarà.

La situazione in Europa sta sensibilmente migliorando a livello macroeconomico anche se veri segnali di ripresa non ci sono. Detto ciò, i mercati dovrebbero salire se non consolidare  i livelli di prezzi attuali. L'analisi tecnica, in questo caso, non ci aiuta in quanto è sporcata da ripetuti test (vedi quello della media a 200 su stoxx) di livelli importanti. Data la circostanza, potremmo dire che la logica va contro l'analisi tecnica.  

Commenti