Gioca per 135 ore di fila a CoD: Black Ops 2

di 22.11.2012 12:36 CET
Call of Duty: Black Ops 2
Guerra e armi del futuro nel nuovo FPS Activision Activision

Di norma non si dovrebbe giocare con i videogiochi più di qualche ora. Ma la passione a volte è talmente forte che porta a fare dei veri e propri sforzi fisici. Okan Kaya, australiano di 30 anni e grande appassionato di videogiochi, ha infatti stabilito il nuovo record di maratona di gioco più lunga del mondo: 135 ore consecutive di Call of Duty: Black Ops 2.

Quello di Kaya è il nuovo record e sorpassa il precedente che si aggirava sulle 120 ore ed ottenuto da un duo di canadesi. Per ottenere questo risultato Kaya ha dovuto “resistere” 7 giorni in cui, secondo le regole del Guinness, gli era concessa una pausa di 10 minuti ogni ora di gioco. Ovviamente cumulabile. Saltando diverse pause, il giocatore australiano si è concesso anche una breve dormita per recuperare e rimanere in buone condizioni durante la maratona.

Ma se a Kaya è andato tutto bene, in passato tentativi del genere si sono tramutati in vere tragedie. A luglio un giovane 18enne è morto per un collasso dopo 40 ore di Diablo III in un internet café. Tragedia simile è accaduta lo scorso anno ad un giocatore americano che è morto di embolia polmonare dopo 20 ore di Xbox (forse troppo tempo nella stessa posizione)

In questo caso però tutte le precauzioni erano state prese e c’erano degli assistenti che monitoravano la maratona pronti a soccorrere il giocatore. Inoltre, proprio per evitare problemi come quelli avuti dall’americano, Kaya ha alternato la posizione di gioco, mettendosi seduto o in piedi.

Nonostante il record fatto Kaya non risulta comunque essere il giocatore con più ore a CoD: Black Ops 2. Il giocatore australiano è infatti 37° in classifica, evidenziando che ci sono giocatori che hanno giocato molto più di lui, ma non in modo continuativo.

[Fonte: Yahoo Games]

Commenti