Giro d'Italia, 7a tappa: super volata, Ewan beffa Gaviria. Ordine d'arrivo, classifica e highlights (VIDEO)

di 12.05.2017 19:20 CEST
Caleb_Ewan_(24031716001)
Caleb Ewan, 22 anni, vincitore della 7a tappa del Giro d'Italia Tim Morellion, Wikimedia Commons

Una volata spettacolare tra le vie di Alberobello, in cui Caleb Ewan sceglie il tempo giusto, resiste alla grande rimonta di Gaviria, probabilmente il più forte anche oggi, e vince di mezza ruota. Tutto invariato in classifica generale.

 

LA CORSA

Anche la settima tappa del Giro d’Italia, da Castrovillari ad Alberobello di 224 chilometri, inizia con una fuga dal chilometro zero, con tre corridori che fuoriescono dal gruppo. Si tratta di Simone Ponzi della CCC, Giuseppe Fonzi della Willer Triestina e il Russo Dimitri Kozonchuk della Gazprom. Il tentativo di Ponzi dura una quarantina di chilometri, poi la sfortuna, sotto forma di un problema meccanico, lo condanna ad essere ripreso. Rimangono soli Fonzi e Kozonchuk, dunque, il cui massimo vantaggio raggiunge i quattro minuti. Il gruppo, però, controlla i fuggitivi per tutta la tappa, cercando di non perdere un’altra volata e alla fine i due vengono ripresi a diciotto dall’arrivo, dopo quindi oltre duecento chilometri di fuga. Nel finale, esplode la guerra tra le squadre dei velocisti per portare i propri uomini nelle prime posizioni del plotone. Ai quattro dall’arrivo prova l’attacco Kristijan Koren, Sloveno della Cannondale, che guadagna un centinaio di metri, ma viene ripreso ai meno tre dal lavoro del Team Sky. Si arriva dunque alla volata a ranghi compatti, con Caleb Ewan che parte ai duecento metri dall’arrivo, seguito da Sam Bennett. Gaviria parte da lontano, recupera posizioni e prova il colpo di reni, ma Ewan mantiene mezza ruota di vantaggio e porta a casa la vittoria.

 

GUARDA IL VIDEO DELLA VOLATA VINCENTE DI EWAN

 

In classifica generale non cambia niente, con Bob Jungels che mantiene agevolmente la maglia rosa, mentre Gaviria consolida quella ciclamino.

 

ORDINE D’ARRIVO

1. Caleb Ewan in 5h35’18”

2. Fernando Gaviria st

3. Sam Bennett st

4. André Greipel st

5. Jasper Stuyven st

6. Ryan Gibbons st

7. Enrico Battaglin a 0’02”

8. Selig Rudiger a 0’02”

9. Aleksei Tcatevich a 0’02”

10. Vincenzo Nibali a 0’02”

CLASSIFICA GENERALE

1. Bob Jungles in 19h41’56”

2. Geraint Thomas a 0’06”

3. Adam Yates a 0’10”

4. Vincenzo Nibali a 0’10”

5. Domenico Pozzovivo a 0’10”

6. Nairo Quintana a 0’10”

7. Tom Dumoulin a 0’10”

8. Bauke Mollema a 0’10”

9. Tejay Van Garderen a 0’10”

10. Andrey Amador a 0’10”