Il Touch Screen che distingue dita, unghie e nocche [VIDEO]

  | 19.11.2012 14:49 CET
Samsung Galaxy S3 e S3 Mini
Galaxy S3 Mini è stato lanciato nell'ottobre 2012, a pochi mesi di distanza dall'originale Galaxy S3.

I nuovi smartphone potrebbero riconoscere il tipo di click sullo schermo. Sarà infatti possibile distinguere il tocco delle dita, delle unghie o delle nocche grazie al contributo di un scienziato informatico, Chris Harrison della Carnegie Mellon University, il quale ha sperimentato questa nuova funzionalità modificando un Samsung Galaxy S III.

Harrison ha introdotto nello smartphone un piccolo sensore, che in combinazione con il software realizzato sempre da lui stesso, riesce a riconoscere il tocco sullo schermo effettuato. In questo modo, come accade nel video, sarà possibile attivare diverse funzioni a seconda del tipo di tocco fatto: si potrà simulare il tipico click destro del mouse e aprire un piccolo menù, ad esempio, toccando con le nocche sul display.

Harrison si è già messo in contatto con i principali produttori di smartphone per far conoscere la sua idea. Dal punto di vista realizzativo non ci sono particolari controindicazioni, in quanto il chip può essere inserito in qualsiasi smartphone ed inoltre, come lo stesso ideatore dichiara “la vera magia è nel software”. Vedremo questa funzionalità nel nuovo iPhone?

[Fonte: phoneArena]

Altri articoli di IBT MEDIA

Commenti