“Impara a chiudere le gambe”. Lo dice una banca a una mamma

di 14.08.2012 8:45 CEST
La Pioneer progetta l'ologramma che "ascolta" il bambino dalla pancia
Lo strumento è in grado di fornire immagini tridimensionali con una stampante 3D ma anche di registrare le “espressioni” del bambino non ancora nato Reuters

Ventisette anni e 5 pargoli, tutti quanti avuti dallo stesso uomo con cui è sposata da 10 anni. Danielle Mangar sta affrontando un momento economico non facile -come tanti, visti i tempi di crisi- ma la telefonata che fa alla propria banca per vedersi ritardare di qualche giorno la scadenza del pagamento dell'ultima rata del suo prestito non va certo a buon fine.

I soldi da versare sono 350£, ma alla cornetta Danielle racconta di aver confessato: "Gli ho detto che sarebbe stato difficile per me dal momento che ho cinque figli, e mi ha detto di restare in linea".

Poi il funzionario della banca crede di averla messa in attesa, dunque con la classica musica di cortesia, e si lascia andare ad una terribile espressione: "Beh, se sei una madre di cinque dovresti aver imparato a tenere le gambe sanguinanti chiuse".

La giovane mamma allora non ci ha visto più e ha chiesto nuovamente al suo interlocutore di ripetere la frase. Lui ha semplicemente riagganciato il telefono.

 

 

 

Commenti