INTER, Ancelotti BOCCIA PASTORE. Pronto lo scambio con Sneijder?

  | 30.11.2012 17:37 CET
Javier Pastore
Javier Pastore

Si infittiscono le voci su un possibile scambio tra Inter e Psg. I protagonisti sono ovviamente Javier Pastore e Wesley Sneijder. Entrambi per motivi diversi vivono momenti difficili nei rispettivi club e i destini dei due fantasisti potrebbero ora incrociarsi.

DELUSIONE Carlo Ancelotti, allenatore del Psg, non le ha mandate a dire all'argentino: "Sono deluso dalle sue prestazioni e credo che anche lui non sia per nulla soddisfatto di come stia giocando". Parole un po' attenuate dall'impegno che il tecnico italiano riconosce a Pastore: "Si allena duramente, anche due volte al giorno". Ma la pietra è stata lanciata, bisognerà vedere se qualcuno dalle parti di Via Durini sarà pronto a coglierla al volo.

OPPORTUNITÀ Lo stesso Massimo Moratti s'era detto ieri stuzzicato e incuriosito da un possibile scambio. Sneijder - nonostante le dichiarazioni di facciata - è in aperto conflitto con i vertici nerazzurri che vorrebbero fargli firmare il prolungamento di contratto spalmando lo stipendio su più anni. L'obiettivo della società meneghina è di abbattere i costi in vista dell'attuazione del Fair Play Finanziario dell'Uefa. In questo ragionamento i 12 milioni lordi annuali guadagnati dall'olandese rappresentano una zavorra eccessiva. Da qui l'idea di trovare un compratore o architettare uno scambio con un giocatore d'altrettanta qualità e dallo stipendio inferiore (Pastore guadagna 4 milioni netti a stagione). Se son rose fioriranno. Gennaio è sempre più vicino.

 

LEGGI ANCHE:

INCREDIBILE IBRAHIMOVIC attacca i compagni: "Mio figlio gioca meglio di voi"

Offese i TIFOSI napoletani, giornalista LICENZIATO dalla Rai

TOP11 FIFA, ci sono anche BALOTELLI, CAVANI e IBRA

CALCIOMERCATO. Il Napoli a lavoro: piacciono Zucolini e Centurion. Per il vice Cavani pronto Pinilla

 

Altri articoli di IBT MEDIA

Commenti