Isole Senkaku, la Cina punta i radar contro una nave giapponese

  | 05.02.2013 11:12 CET
Isole Senkaku Diaoyu
Continuano le rivendicazioni per le isole contese

Continua a tergiversare in modo sempre più grave la rivendicazione delle Isole Senkaku/Dyaoyu:infatti, dopo la promessa del primo ministro giapponese Shinzo Abe di difendere le isole Senkaku prendendo così in mano la questione della sicurezza intorno al territorio, è arriva una nuova provocazione da parte dei cinesi.

Una nave militare avrebbe puntato giorni fa il radar di controllo di tiro(solitamente usato per l'assetto di combattimento e per l'appunto per orientare il tiro) contro una nave della marina giapponese che sarebbe impegnata a scortare delle motovedette nipponiche della guardia costiera intorno le isole Senkaku/Dyaoyu. Non tardano ad arrivare i commenti da parte di Tokio che giudica l'atto "di estrema gravità e di carattere intimidatorio".

 

 

Commenti