Israele uccide alto comandante di Hamas in attacco aereo

di c.forleo@ibtimes.com 14.11.2012 16:19 CET
Accordo tra Fatah e Hamas per governo ed elezioni
Palestinesi fanno il segno della vittoria a Gaza City. REUTERS/Mohammed Salem

Il capo del braccio armato di Hamas è stato ucciso oggi durante un attacco aereo israeliano, secondo quanto riferito dal gruppo palestinese, in uno dei ripetuti attacchi di Israele nella Striscia di Gaza.

Hamas ha detto che Ahmed Al-Jaabari, che guidava il braccio armato dell'organizzazione, l'Izz el-Deen Al-Qassam, è morto assieme a un'altra persona che si trovava nell'auto dopo che il mezzo è stato colpito da un missile israeliano.

L'organizzazione ha aggiunto che gli attacchi di Israele "hanno aperto le porte dell'inferno". L'intelligence israeliana Shin Bet ha confermato di aver condotto l'attacco dicendo di aver ucciso Jaabari a causa della sua "decennale attività terroristica".

Un testimone Reuters ha riferito che Israele ha effettuato raid multipli su diversi obiettivi nella striscia di Gaza, comprese stazioni di polizia di Hamas. Un funzionario israeliano ha aggiunto che seguiranno ulteriori raid nella zona.

Commenti