Iva Zanicchi lancia il suo partito a favore di Monti

  | 18.10.2012 7:06 CEST
Il presidente del Consiglio Mario Monti
Mario Monti

 

L'ex conduttrice, Iva Zanicchi, sembra essere passata ufficialmente dalla tv alla politica.

 

 

Secondo quanto riportato dal settimanale Oggi, l'europarlamentare del Pdl ha deciso di lanciare il suo nuovo partito staccandosi da Silvio Berlusconi a sostegno del Premier tecnico. Il movimento ha già un nome: "Adesso basta."

 

 

"Mi è stato proposto di fare una mia lista da politici di vari schieramenti, ma anche da imprenditori, casalinghe, operai, finanzieri, medici, giudici. E sono stata contattata da diversi partiti", ha spiegato la Zanicchi.

 

 

Riguardo il Sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha così detto: "Mi piace, ma lo stanno già rottamando... A Berlusconi sono riconoscente, ma ne parlo al passato perché mi ha profondamente deluso: si è circondato di persone sbagliate... Roberto Formigoni? Mi auguro che sia innocente, ma di sicuro ha disilluso".

 

 

Non poteva mancare un commento sulla Minetti, di cui dice: "Io al suo posto mi sarei dimessa. Mi vergognerei come una ladra".

 

 

E' confermato quindi l'appoggio di Iva per il Governo Monti: "Io sosterrei Monti. Anche se avrei voluto un suo maggiore impegno nel contrastare i privilegi della politica".

 

(Fonte: Oggi)

 

Commenti