La foto della collisione fra due stelle: un evento di spettacolare violenza

L'effetto della collisione di due protostelle all'interno del complesso nebuloso molecolare di Orione
L'effetto della collisione di due protostelle all'interno del complesso nebuloso molecolare di Orione ALMA (ESO/NAOJ/NRAO), J. Bally; B. Saxton (NRAO/AUI/NSF); Gemini Observatory/AURA

Anche se siamo abituati a guardare alle stelle immersi in pensieri poetici e/o quietamente filosofici, la nascita di questi corpi celesti è un evento a volte estremamente violento e spettacolare, come si può dedurre anche dall'immagine ottenuta tramite l'Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), che mostra per l'appunto ciò che è possibile vedere dalla Terra del pirotecnico inizio della vita di due stelle.

Gli astri in questione si trovano all'interno del complesso nebuloso molecolare di Orione, situato a 1.500 anni-luce dalla Terra in direzione della nebulosa di Orione. "Una coppia di protostelle adolescenti hanno avuto un incontro pericolosamente ravvicinato che ha fatto esplodere la loro nursery stellare". È con questi toni lirici che gli astronomi coinvolti illustrano ciò che hanno osservato e descritto in modo più approfondito in un paper pubblicato sull'Astrophysical Journal.

LEGGI ANCHE: La prima foto di un buco nero: Einstein aveva ragione o sarà smentito?

Circa 100.000 anni fa le due protostelle, ossia stelle nate da poco che stanno ancora acquisendo massa dalla loro nebulosa molecolare, hanno cominciato ad influenzarsi a vicenda dal punto di vista gravitazionale, avvicinandosi sempre di più fino a collidere in modo estremamente violento.

Questo scontro ha causato il rilascio in un tempo relativamente breve di una quantità di energia pari a quella che il nostro Sole emette in 10 milioni di anni. La gigantesca "esplosione" ha scagliato lontano altre protostelle che si trovavano nelle vicinanze oltre a "sparare" nello spazio gas e polvere stellare a velocità fino a 150 km al secondo, creando lo spettacolare effetto che è possibile vedere nell'immagine.

ORA GUARDA: C'è un'atmosfera ricca d'acqua intorno a questo pianeta simile alla Terra