La Francia dice No alla Tav. Grillo:“Era ora”, il Pdl: “È la rovina”

  | 12.07.2012 15:50 CEST
No Tav
Dimostranti contro la costruzione della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione.

Il probabile addio alla Tav, per Grillo è il disegno della Divina Provvidenza che si avvera, per il Pdl è un'occasione persa.

Grillo su Twitter: " In Francia oggi si accorgono che la Torino-Lione è inutile. Noi lo diciamo da anni. E i manifestanti No Tav sono ancora in carcere senza processo".

Ben diversa la posizione del Pdl, che per bocca del capogruppo in Commissione Ambiente, Agostino Ghiglia, fa sapere: "Non è in alcun modo concepibile dopo gli sforzi attuati dall'Italia come dalla Francia, che peraltro è decisamente più avanti nella cantierizzazione, e dalla stessa Europa che ha contribuito notevolmente al finanziamento dell'opera, pensare di rinunciare alla Torino-Lione". E con amarezza aggiunge: "Auspichiamo che quanto annunciato sul quotidiano francese sia quanto prima smentito dal Governo e chiediamo l'intervento immediato del ministro Passera affinché si adoperi per risolvere la situazione".

Ma l'approccio di Ghiglia è davvero drammatico: "Se le dichiarazioni riportate dal quotidiano francese per conto del Ministro Cahuzac non venissero smentite, sarebbero parole dannose per il futuro dei nostri territori come dell'Europa intera e irresponsabili in quanto rischiano seriamente di alimentare un clima d'ostilità e violenza che soprattutto in Italia ha avuto conseguenze a cui non possiamo e non vogliamo più assistere -prosegue - pertanto attendiamo fiduciosi una pronta smentita del presidente Hollande, prima che i difficili ma importanti passi avanti compiuti fino ad oggi non vengano cancellati irresponsabilmente, adducendo motivazioni per altro più volte smentite con fatti e dati, e l'Europa rimanga indietro irrimediabilmente".

Queste le dichiarazioni del presidente di Sinistra Ecologia e Libertà, Nichi Vendola: "Leggo su Le Figaro' che la Francia potrebbe mollare la Tav Torino Lione. Sono davvero curioso di sapere - se si confermeranno i giusti dubbi e le perplessità del governo francese -come reagiranno  in Italia coloro che ideologicamente e con una punta di  fanatismo hanno propagandato la favola della Tav''.

Leggi anche:

Goodbye Tav: la Francia dice NO alla tratta Torino-Lione

 

 

 

 

Commenti