La molecola che sconfigge la carie in 60 secondi. Addio trapano

  | 13.07.2012 11:15 CEST
dentista
Un dentista fa pratica con un finto paziente

Paura del trapano? Forse non saremo più costretti a sentire il suo fischio terrorizzante, anzi, la stessa categoria degli odontoiatri potrebbe perdere lavoro grazie a questa invenzione.

Il risultato di 7 anni di collaborazione fra i ricercatori José Còrdova della Yale University ed Erich Astudillo dell'Università del Cile e CEO di Top Innovations Tech, è stato la scoperta di una sostanza potentissima che promette di eliminare alla radice il problema della carie in soli 60 secondi. La molecola si chiama keep32 (tieniti tutti e 32 i denti e sorridi), ed è il killer dello Streptococco Mutans, il batterio che trasforma gli zuccheri in acido lattico, che poi corrode lo smalto dei denti favorendo la formazione della carie.

Secondo i ricercatori la molecola può essere aggiunta ai dentifrici, gomme da masticare, caramelle e colluttori. La sostanza potrebbe anche essere aggiunta ai cibi consumati durante i normali pasti. Sperano che la Procter & Gamble, o qualche altro gigante della chimica, possa acquistare il loro brevetto. È iniziata ora la sperimentazione sull'uomo e gli scienziati sono convinti di poter introdurre nel mercato il prodotto nel giro di un anno. Attualmente sono in corso trattative con 5 investitori interessati.

Leggi anche:

Fonte

 

Commenti