La stampante 3D per far ricrescere la cartilagine

di 27.11.2012 11:06 CET
Stampante
Stampante Flickr

L'ultimo ritrovato scientifico è una stampante che possa aiutare i pazienti feriti a far ricrescere la cartilagine, in particolare nelle zone delicate come le giunture. Dopo diverse settimane di test, il team dell'Institute of Physics ha pubblicato i risultati ottenuti sul magazine scientifico Biofabrication.

La stampante unisce le classiche meccaniche di una macchina a inchiostro con quella di un meccanismo rotante. "Combinare questi due sistemi ha permesso agli scienziati di costruire una struttura realizzata da materiali sintetici e naturali. I primi assicurano la resistenza della costruzione e il gel naturale agevola un ambiente che favorisce la crescita delle cellule" si legge sul sito ufficiale.

"Questa è la prova di un concetto di studio e dimostra che una combinazione di materiali e metodi di fabbricazione genera costruzioni impiantabili durature" ha dichiarato James Yoo, autore dello studio e professore al Wake Forest Institute of Regenerative Medicine. "Altri metodi di fabbricazione, come i sistemi robotici, sono in sviluppo per migliorare ulteriormente la realizzazione di costruzione di tessuto impiantabili."

LEGGI ANCHE

Il cioccolato migliora la funzione cognitiva degli anziani

Il supercomputer di IBM che simula il cervello umano

Sostanze tossiche nei vestiti, la denuncia di Greenpeace

Commenti