L'auto blu del sindaco di Brescia multata 85 volte per eccesso di velocità

di 01.12.2012 16:31 CET
Autovelox
Un furgone della polizia municipale. A fianco un autovelox Flickr

Il sindaco di Brescia, Adriano Paroli (Pdl) è stato multato 85 volte per eccesso di velocità tra il 2009 e il 2011. Ora Equitalia gli contesta cartelle esattoriali per un totale di 21mila euro. La vicenda è stata riportata nei giorni scorsi da alcuni quotidiani locali.

L'auto (ovviamente blu) sulla quale viaggiava il sindaco è stata pizzicata più volte mentre sfrecciava tra i 170 e i 200 chilometri orari. A dire il vero la vettura non era utilizzata solo dal sindaco, ma anche dal vice Fabio Rolfi.

Paroli ha parlato di "sabotaggio", contestando un fatto effettivamente strano: non si trovano più i verbali delle contravvenzioni.  "Ho chiesto che si vada a fondo nella ricerca della verità per capire se dietro questo pasticcio ci sono finalità politiche. Ho come il sospetto che sia così" ha dichiarato.

"Indagheremo per trovare il responsabile di questo pasticcio. Intanto, pagherò tutto io per non gravare sugli autisti".

 

Commenti