LAZIO. PETKOVIC: "Dopo Catania il DERBY vale oro"

di 07.11.2012 16:55 CET
Petkovic
Vladimir Petkovic Reuters

Di sicuro la mente è già altrove, ed anche se non lo vuole e non lo può ammettere apertamente, Petkvovic farebbe tranquillamente a meno di affrontare il Panathinaikos domani per continuare la preparazione del derby. Il derby di Roma, è noto, mette una pressione addosso che ti paralizza, che non ti permette di pensare ad altro, e la pesante sconfitta di Catania, la grande partita della Roma con il Palermo non fanno dormire sonni tranquilli al tecnico che della serie A deve ancora masticare la parte più dura.

L'INTRALCIO GRECO. In mezzo a tutto questo, l'Europa League è davvero un intralcio: "Non snobbo l'Europa, domani vogliamo vincere per avere una certa sicurezza nel passaggio del turno" ha dichiarato Petkovic, ma poi ha ammesso: "Peccato che abbiamo subito dopo una partita particolare, dove ci sono 3 punti ma con diverso peso: 3 punti d'oro. Devo fare calcoli per cercare di vincere entrambe le partite. Dopo una sconfitta pesante come Catania dobbiamo dimostrare carattere". Ampio turn-over quindi contro i greci in vista della partita d'oro: "Con il Panathinaikos mi aspetto delle risposte per confermare che la rosa è ampia e tutti possono competere. Nel derby la migliore Lazio? Non sono un mago: le conferme le dà il campo, ma sono fiducioso. E' importante vincere domani per alzare il morale e arrivare al derby con organico e motivazione al 100%".

LEGGI ANCHE

AS ROMA. Striscione a Trigoria: "DE ROSSI non si tocca"

Mario BALOTELLI e Raffaella FICO: finalmente il matrimonio

CHAMPIONS LEAGUE. Quote e probabili formazioni delle partite di mercoledì

CHAMPIONS LEAGUE. MILAN-MALAGA 1-1, si sblocca Pato

Commenti