LG G6, 15 trucchi e suggerimenti per migliorare l'esperienza di utilizzo

di @PatosNokia m.serra@ibtimes.com 20.03.2017 16:19 CET
LG G6, la scocca è resistente all'acqua
LG G6, la scocca è resistente all'acqua LG

LG G6 si prepara ad arrivare sul mercato italiano dove sarà disponibile nelle colorazioni Astro Black, Ice Platinum e Mystic White da aprile ad un prezzo di 749 euro. Lo smartphone, per quanto possa nascere già vecchio, è comunque un dispositivo valido e robusto e soprattutto con la più recente versione di Android. Una buona scelta, dunque, per la quotidianità di chi ricerca prestazioni, un buon comparto multimediale ed un design moderno che incastona uno schermo LCD IPS FullVision da 5.7 pollici di diagonale.

Lo stesso pannello che i tecnici di LG hanno ottimizzato non solo per quanto riguarda le dimensioni ma per l'utilizzo vero e proprio con l'interfaccia UX 6.0 creata su misura. Lo schermo, grazie al maggior spazio nella parte superiore e inferiore, consente di visualizzare più informazioni durante la navigazione sul web o sui social preferiti e fornisce un’esperienza più immersiva. Ma soprattutto, è possibile dividere molte delle applicazioni in due quadrati per godere di più opzioni contemporaneamente e per un multitasking più evoluto.

LEGGI ANCHE: Galaxy S8, LG G6, Huawei P10, Sony Xperia XZ Premium: date di uscita in Italia, prezzo e caratteristiche

Ecco come sfruttare al massimo questa interfaccia e più in generale LG G6 con 15 tra trucchi e suggerimenti che migliorano l'esperienza di utilizzo:

1) DISPLAY ALWAYS-ON. Come il G5, anche il nuovo top di gamma ha uno schermo che può rimanere sempre attivo per mostrare informazioni importanti come data e ora ma soprattutto eventuali notifiche di messaggi e chiamate. Il tutto con un maggiore consumo della batteria anche se non eccessivo. La funzione è disattivata di default, pertanto è necessario attivarla accedendo alle impostazioni, scegliendo display e successivamente Always-on Display. Attivate quest'ultima.

2) NOTIFICHE. Una delle cose migliori di LG G6 è che si adatta in mano meglio di qualsiasi altro smartphone con schermo da 5.7 pollici. Nonostante questo, può risultare difficile tirare giù il pannello delle notifiche quando si utilizza lo smartphone con una sola mano. Ma c'è una soluzione: basta modificare i pulsanti sullo schermo aggiungendo il pulsante per la visualizzazione del pannello delle notifiche. Per farlo basta accedere alle impostazioni, display e pulsanti a sfioramento. Dalla finestra apertasi scegliere la combinazione di tasti preferita.

3) CAMBIARE LE DIMENSIONI DELL TASTIERA. La maggior parte di utenti che acquisterà LG G6 troverà perfetta la dimensione predefinita della tastiera. Gli utenti che, invece, la preferiscono più grande o più piccola dovranno modificarla accedendo alle impostazioni e lingua e tastiera. A questo punto basterà selezionare la tastiera LG e dalle opzioni regolarne l'altezza. Dallo stesso menu è possibile attivare anche l'opzione che restituisce una leggera vibrazione alla pressione di ogni tasto.

4) LE IMPOSTAZIONI DELLA FOTOCAMERA. La fotocamera di LG G6 è ricca di funzionalità ma alcuni di quelle più utili non sono attive di default. Per esempio, c'è l'opzione che consente di monitorare la messa a fuoco bloccandola su un oggetto anche se chi riprende o lo stesso soggetto inquadrato si muove. È possibile attivare anche la funzione "rullino fotografico che mostra le miniature delle cinque foto più recenti. O ancora, l'opzione che visualizza una griglia durante lo scatto per comporre al meglio le immagini.

5) OTTIMIZZARE LA BATTERIA. Ogni nuovo smartphone dispone di una funzione che permette di ottimizzare la batteria. Su LG G6 è possibile attivare la modalità di risparmio della batteria manualmente, tramite lo specifico pulsante presente nel menu dei Quick Setting. Tuttavia, è possibile scegliere che la modalità di risparmio si attivi automaticamente una volta che il livello di carica della batteria scende ad un punto critico, come ad esempio il 15%. Per farlo basta accedere alle impostazioni, generali e successivamente batteria e risparmio energetico.

6) MODIFICARE IL PANNELLO DEI QUICK SETTING. Come su tutti gli smartphone Android, anche LG G6 mostra insieme al pannello delle notifiche il pannello dei Quick Setting e ovvero tutta una serie di impostazioni accessibili da scorciatoie. È possibile modificare questo elenco selezionando il pulsante edit.

7) LG HEALTH. L'applicazione LG Health si trova in una cartella sulla schermata iniziale chiamata Essentials. Uno dei suoi compiti è dare consigli su quanto si dovrebbe camminare per rimanere in forma o per raggiungere un determinato obiettivo. L'altro è quello di tenere traccia della propria attività quotidiana. Naturalmente, un dispositivo indossabile sarebbe più esatto nella raccolta dei dati ma se non ne avete uno LG Health su LG G6 può andare bene.

LEGGI ANCHE: 12 foto di Samsung Galaxy S8 con tutto quello che c'è da sapere

8) WIDGET METEO. Sulla home di LG G6 trova posto un widget che fornisce le previsioni meteo della propria città. Un buon widget che comunque è possibile cambiare con uno più completo o con un altro tipo di widget tenendo il dito premuto su uno spazio vuoto della schermata Home e selezionando Widget dalla finestra apertasi.

9) TASTI RAPIDI. LG G6 sfrutta i pulsanti del volume come tasti rapidi per l'accesso alle applicazioni. È il caso della fotocamera che si può avviare velocemente premendo due volto il tasto volume giù. Se si preme due volte il tasto volume su, invece, si avvia l'applicazione QuickMemo. Se lo si desidera, è possibile disattivare queste funzioni accedendo alle impostazioni, generali e tasti di scelta rapida.

10) CAMBIARE FORMA E SFONDO DELLE APP. L'interfaccia di LG G6 permette di aggiungere uno sfondo ad alcune icone delle applicazioni, creando così una home dall'aspetto più uniforme. Ma se siete abituati al look precedente delle vostre icone delle applicazioni, è possibile ripristinarlo accendo alle impostazioni, display e schermata home.

11) SCARICARE NUOVI TEMI. LG G6 offre di default una selezione di temi da applicare all'interfaccia utente per modificarne l'aspetto. Per accedere a questi temi e agli altri da scaricare, tenere premuto il dito su uno spazio vuoto della schermata Home e selezionare la voce Temi dal menu che appare. A questo punto compariranno i temi preinstallati e alla sezione raccomandati quelli da scaricare. Tuttavia, potrebbe essere necessario creare un account.

12) ATTIVARE IL DRAWER DELLE APP. L'interfaccia utente di LG non include un drawer delle applicazioni. Questo significa che tutte le app si trovano sulla schermata home. Si tratta di una soluzione che stanno utilizzando anche altri produttori ma che è possibile modificare, attivando il drawer delle app dalle impostazioni, display, schermata Home. A questo punto scegliere Home e App Drawer.

13) LIMITARE L'ACCESSO A FOTO E VIDEO. Tutti abbiamo immagini e video che preferiamo tenere per noi. Pertanto, se volete limitare l'accesso a questi file da parte di estranei sul vostro LG G6 basta accedere alla galleria. A questo punto aprire la cartella che contiene il contenuto che si intende proteggere e, premendo i tre puntini posizionati in alto a destra, scegliere blocco. A questo punto vi verrà chiesto di impostare una password per proteggere i file. Una volta che la password è stata inserita, i file spariranno dalla galleria e sarà possibile accedervi scegliendo "mostra file bloccati".

14) GESTURE PER LA RICERCA. Se si esegue uno swype verso il basso da una qualsiasi schermata Home, viene visualizzata una barra di ricerca che consente di ricercare qualunque cosa presente all'interno del dispositivo: dalle app ai file passando per i segnalibri e gli hashtag. Tuttavia, la funzione ha un bug che impedisce di visualizzare l'elenco completo dei risultati. Almeno in un primo momento.

15) ATTIVARE COMFORT VIEW DI NOTTE. La luce blu emessa dagli schermi dei cellulari può compromettere il nostro sonno. È per questo che la maggior parte degli smartphone moderni integra un filtro che regola automaticamente la luminosità e i colori emessi. Anche su LG G6 è presente questa funzione e si chiama Comfort View. Per attivarla basta selezionare l'icona specifica dal menu a tendina. Il risultato sarà uno schermo dalla tonalità giallastra, ideale quando si utilizza lo smartphone di notte o al buio.

LEGGI ANCHE: Android 8.0 O, come dovrebbe essere: possibili nomi, uscita e tutte le novità

LEGGI ANCHE: Android 8.0 O, come dovrebbe essere: possibili nomi, uscita e tutte le novità