LLORENTE apre alla JUVE: “Basta, VADO VIA da Bilbao!”

  | 04.12.2012 15:28 CET
Fernando Llorente
Fernando Llorente

Esce ufficialmente allo scoperto Fernando Llorente. L'attaccante dell'Athletic Bilbao ha spiegato chiaramente qual è la sua situazione col club basco: "A fine giugno lascerò la squadra, non ho alcuna intenzione di rinnovare". Il contratto dello spagnolo scade nel 2013 e quindi in estate sarà libero di accasarsi presso qualsiasi squadra. "Voglio provare nuove situazioni. Sono stato già campione d'Europa e del Mondo con la Spagna, mi sento pronto per vedere altre cose".

NON C'ENTRANO I SOLDI Il suo addio al Bilbao, tiene a precisare Llorente, non è legato ad alcun motivo economico: "L'Athletic mi ha fatto un'offerta irrinunciabile dal punto di vista pecuniario. Se vado via è per quanto successo nella prima partita di Europa League". Il bomber fa riferimento alla salva di fischi con cui il pubblico del San Mames accolse l'ingresso in campo di quello che una volta era il loro beniamino.

OCCHIO ALLA JUVE Il futuro sarà quindi lontano da Bilbao, ma dove? "Potrei anche partire a gennaio, chissà - dice Llorente -. Certo che se non dovessi andar via nella finestra invernale non sarebbe un grande dispiacere". Sull'attaccante ha da tempo messo gli occhi la Juventus, che già ad agosto sembrava vicinissima al suo ingaggio. Dopo le dichiarazioni di Llorente potrebbe aprirsi una nuova corte da parte del club bianconero alla disperata ricerca di un centravanti. Soprattutto se il fin qui poco convincente Bendtner dovesse fare le valigie e lasciare libero numericamente un tassello nel reparto offensivo.

LEGGI ANCHE:

MILAN: CALVARIO PATO, ecco quando tornerà in campo

INCREDIBILE Tosel: multa più alta al TORINO che alla JUVE

NFL SCHOK, si suicida in campo dopo aver ucciso la fidanzata

RONALDO, MESSI e ALONSO i più ricercati sul web

 

Commenti