Maradona e Siani in tv il 27 aprile su Nove con Tre Volte 10

Diego Armando Maradona
Diego Armando Maradona Reuters

Maradona e Siani arrivano in tv il 27 aprile in prima serata su Nove con lo spettacolo Tre Volte 10. Per la prima volta arriva in television lo spettacolo che Alessandro Siani ha organizzato per festeggiare insieme a Maradona lo scudetto vinto dal Napoli nel 1987. All’epoca il calciatore argentino era il numero 10 del Napoli e ancora oggi è molto amato dai suoi tifosi.

Per la prima volta arriva in tv lo spettacolo Tre Volte 10 con Diego Armando Maradona e Alessandro Siani. Sono stati pochi i fortunati che lo scorso 16 gennaio hanno avuto la possibilit à di assistere live allo spettacolo al Teatro San Carlo di Napoli nel corso del quale Maradona ha raccontato la sua vita e gli anni che ha trascorso nella citt à partenopea.

L ’ appuntamento in tv con Tre Volte 10 è in programma per le ore 21:15 di venerd ì 27 aprile 2017 sul canale Nove. Lo show dura circa due ore e vede la partecipazione di numerosi ospiti come Clementino, Alex Del Piero, Francesco Totti, Roberto Baggio, Salvatore Esposito, Catello Maresca, Gianna Min à , Lina Sastri e Peppa Lanzetta. Tre Volte 10 quindi rappresenta un vero e proprio evento televisivo molto atteso soprattutto dai tifosi del Napoli e di Maradona.

Alessandro Siani con lo spettacolo Tre Volte 10 ha cercato di raccontare com ’ era Napoli prima del 1984 e in che modo è cambiata con l ’ arrivo di Maradona. Nel corso di un ’ intervista concessa al settimanale TV Sorrisi & Canzoni, Alessandro Siani ha spiegato che in un primo momento aveva pensato di realizzare un film per celebrare lo scudetto del Napoli del 1987 e Maradona, ma in questo caso sarebbe stato molto difficile riuscire a far conciliare le riprese con i numerosi impegni del calciatore argentino. Per questo motivo il comico napoletano ha pensato di realizzare il live show Tre Volte 10 che per la prima volta arriva in tv.

LEGGI ANCHE

Napoli, Insigne rinnova: dettagli e cifre dell'accordo. Spunta anche un film sulla sua vita