Meteo, il ritorno dell'inverno: la Protezione Civile lancia allerta maltempo

di 03.03.2015 17:21 CET
Meteo, neve nel week end al nord
Meteo, neve nel week end al nord Reuters

Giornata di vento e precipitazioni diffuse, anche a carattere nevoso, su gran parte del paese quella di domani, 4 marzo. Lo rende noto la Protezione Civile in una nota in cui lancia l'allerta meteo, con "criticità arancione su Emilia Romagna e Marche".

"L'avviso prevede, dal pomeriggio di domani, mercoledì 4 marzo, venti forti occidentali sulla Sardegna, in rotazione dai quadranti settentrionali e in intensificazione fino a burrasca forte, che causeranno mareggiate lungo le coste esposte". 

"Sempre dal tardo pomeriggio di domani si prevedono precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale con forti raffiche di vento, su Lazio, Umbria, Emilia-Romagna e Marche. In arrivo poi, dalla serata, venti forti dai quadranti settentrionali su Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, con raffiche fino a burrasca forte e possibili mareggiate lungo le coste esposte".

"Si prevedono, infine, sempre dalla tarda sera di domani, nevicate su Emilia-Romagna, Umbria e Marche, in successiva estensione ad Abruzzo, Molise e zone interne del Lazio, con quota neve in abbassamento fino a 400-500 metri e accumuli al suolo da moderati ad abbondanti. Sulla base dei fenomeni previsti, è stata valutata per domani criticità arancione per rischio idraulico diffuso sulle Marche e sui bacini montani dei fiumi romagnoli e del Reno, nonché sulla pianura di Forlì e Ravenna in Emilia-Romagna".

"Criticità gialla, invece, sulle restanti zone dell'Emilia-Romagna, su Liguria, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e Campania".