MGCOOL Explorer Pro, l’action cam low cost con 4K a 30fps [RECENSIONE]

di 29.06.2017 20:18 CEST
MGCOOL-2
Explorer Pro IBTimes

Da quando GoPro è diventato un marchio popolare, con i suoi alti e bassi, moltissimi altri produttori si sono lanciati nel mercato delle action cam. Anche e soprattutto i cinesi, che hanno proposto moltissime soluzioni low-cost. Tra questi c’è MGCOOL, azienda di Elephone che in passato ha proposto soluzioni discrete, ovviamente non paragonabili ai marchi più blasonati e con un posizionamento totalmente differente: action can poco costose ma che effettivamente fanno il loro lavoro.

Con Explorer Pro però ci si spinge oltre, dato che si propone un salto tecnico, e cioè la possibilità di registrare video in 4K a 30 fps: come si comporta quindi questa action can? Scopriamolo.

CONFEZIONE DI VENDITA e DESIGN

MGCOOL-1 Explorer Pro  IBTimes

Abbastanza curata per essere un prodotto poco costoso. A parte il libretto di istruzioni e la can stessa, nella confezione cubica troviamo la shell per immergere Explorer Pro sott’acqua e tutta una serie di accessori per montarla sulla bici, su un casco ed altro. Sicuramente meno accessori della passata action camera di Elephone che abbiamo testato, ma comunque c’è un discreto set di accessori.

Il design è quello classico di queste fotocamere, è essenzialmente un piccolo cubetto con uno schermino da 2”: davanti il tasto per controllare il menu, in alto quello della ripresa, in basso la piccola batteria removibile. Tutto in plastica ma comunque resistente.

CARATTERISTICHE TECNICHE E COME FUNZIONA

MGCOOL-4 Explorer Pro  IBTimes

Ecco innanzitutto le caratteristiche tecniche e le feature della camera:

Display da 2” TFT (non touch)

Capace di registrare video in 4K a 30fps o 1080p a 60fps

Sensore Sony IMX179

Lente wide 6G Sharkeye

Visuale di 170 gradi

Batteria da 1050 mAh

Resistente all’acqua e immersioni fino a 30 metri (con la protezione, da cui non verrà registrato l’audio)

Basandosi solo sulle specifiche sembra davvero un gioiellino, ma ovviamente abbiamo testato la camera sul campo per capire se davvero vale i soldi che costa (molto poco) e come si comporta. La batteria innanzitutto supera l'ora mentre si girano i video in 4K, e questo è un buon risultato.

Ci sono inoltre diverse opzioni di ripresa: slow motion, ottimo per riprese sportive, time lasse (cioè i video velocizzati) oltre come già detto video in 4K, 1080p ma anche 2K. La cosa positiva di questa camera è la lente sharkeye che riduce le aberrazioni, le distorsioni e migliora anche i colori. Fa apparire i video meno “curvi” e più luminosi, per una macchina con un costo così irrisorio non è poco.

C’è anche un’app dalla quale poter guardare le clip prodotte, configurare le opzioni della camera, scaricare foto e video prodotti da condividere sui social, insomma migliora decisamente l’esperienza d’uso. Può essere acquistata sul sito ufficiale, per qualche prova rimandiamo alla visione del video in testa all’articolo.

CONCLUSIONI

MGCOOL-5 Explorer Pro  IBTimes

Non fate l’errore di prendere questa camera per poche decine di euro ed aspettarvi video di altissima qualità. MGCOOL Explorer Pro mantiene di certo le promesse ma non è una action can top gamma, non vuole esserlo. Anzi, potrebbe essere un “giocattolo” utile per chi vuole divertirsi quest’estate con gli amici e produrre qualche video o provare per la prima volta il 4K. Le immagini prodotte non sono di certo vivide e con bei colori come prodotti di fascia e prezzo ben più alti, ma è comunque un buon prodotto per iniziare, almeno il portafogli non si farà male.