MotoGP, GP Austin 2017: pole position di Marquez, seguito da Vinale e Rossi

di @ioriomarco m.iorio@ibtimes.com 22.04.2017 10:00 CEST
Valentino Rossi sulla M1 durante il GP Qatar 2017
Valentino Rossi sulla M1 durante il GP Qatar 2017 Uff. Stampa Yamahamotogp

MotoGP, GP delle Americhe | 22-23 Aprile 2017 | Circuito Austin

QUALIFICHE GP TEXAS

---> CLICCA QUI PER LA DIRETTA DELLA GARA <----

---> CLICCA QUI PER LA GRIGLIA DI PARTENZA <---

SEGUI LA DIRETTA DELLE QUALIFICHE DEL GP DI AUSTIN, LIVE DALLE 20:30

Terzo appuntamento del Motomondiale che sbarca in America per il GP del Texas sul tracciato di Austin. Circuito amatissimo da Marquez dove qui ha sempre vinto dal momento in cui è entrato a far parte del motomondiale e dove lo spagnolo è chiamato a dare un senso a questa stagione iniziata malissimo per lui e la Honda. Yamaha nuovamente favorite con la lotta interna tra Vinales e Rossi che al momento non sta danneggiando nessuno dei due e che continuano ad andare fortissimi in questa prima parte di stagione. 

IL TRACCIATO Il Circuit Of The Americas (COTA) è in calendario per la quarta volta nel Motomondiale e dopo la cancellazione di Laguna Seca rappresenta il secondo appuntamento negli Stati Uniti insieme ad Indianapolis in questa stagione. Austin rappresenta la quarta pista ad ospitare un evento MotoGp negli USA, dopo Daytona, Laguna Seca e Indianapolis. I primi GP corsi negli States sono stati a Daytona nel 1964 e 1965 ma successivamente seguì una pausa di 22 anni prima di tornare negli States a Laguna Seca, circuito esclusivamente dedicato alle due ruote. Mentre Indianapolis venne escluso dal calendario della MotoGp nel 2008.  I GP negli Stati uniti sono stati 28 in totale: due a Daytona, quindici a Laguna Seca, otto a Indianapolis e tre ad Austin. 

Finito di costruire nel 2012, il circuito di Austin è stato inaugurato a novembre del 2013 nella gara di Formula 1 vinta da Hamilton. Il tracciato con i suoi 5.513 km, disegnati dal tedesco Herman Tilke, si configura tra i più completi al mondo per layout, avendo ripreso caratteristiche delle piste dei più importanti circuiti mondiali.

I 120mila tifosi ospiti, potranno godere delle evoluzioni dei bolidi di MotoGP, impegnati in ben 20 curve, divise in 9 a destra e 11 a sinistra; oltre alla necessità di percorrere il tracciato in senso anti orario. Tra i punti identificativi del tracciato c'è l'importante salita che presenta un dislivello di 41 metri che metterà sotto pressione motori e piloti.

LA SCHEDA DEL CIRCUITO:
Nome: Termas de Rio Hondo
Anno di costruzione: 2008 (modificato nel 2013)
Lunghezza della pista: 4.800 m
Curve a sinistra: 5
Curve a destra: 9
Distanza da percorrere: 120.2 km
Giri da percorrere (MotoGP): 25

DOVE VEDERLO Sarà possibile seguire la diretta testuale di qualifiche e gara su IBTimes Sport. In TV, invece, tutto il fine settimana del GP di Austin verrà trasmesso in esclusiva in diretta da Sky sul canale "Sky Sport MotoGP" (visibile al numero 208 della piattaforma satellitare). Qualifche e Gara del Gran Premio del Texas andranno poi in onda anche in differita in chiaro su TV8 alle 24.00 (canale 8 del digitale terrestre). Per gli abbonati alla tv di Murdoch ci sarà la possibilità di vedere tutto il weekend del Motomondiale anche in streaming tramite l'applicazione "SkyGo". Mentre per quanto riguarda la differita ci sarà la possibilità di seguire il GP delle Americhe in streaming gratuito tramite il sito TV8.it

PROGRAMMA (orario italiano)

Sabato

  • ore 16.00 Moto3 Libere 3
  • ore 16.55 MotoGP Libere 3
  • ore 17.55 Moto2 Libere 3
  • ore 19.35 Moto3 Qualifiche
  • ore 20.30 MotoGP Libere 4
  • ore 21.10 MotoGP Qualifiche
  • ore 22.05 Moto2 Qualifiche
  • ore 00:30 Conferenza stampa Qualifiche

Domenica

  • ore 15:40 Warm Up
  • ore 18.00 Moto3 Gara
  • ore 19.20 Moto2 Gara
  • ore 21.00 MotoGP Gara