MotoGP, Valencia 2016. Valentino Rossi: "Con Lorenzo rapporti difficili. In pista però è stata una relazione molto costruttiva"

Valentino Rossi, pilota Yamaha
Valentino Rossi, pilota Yamaha Reuters

MotoGP, Gara | Domenica 13 novembre 2016 | GP di Valencia, Circuito Ricardo Tormo

Jorge Lorenzo si aggiudica il GP di Valencia e conquista il suo quarto successo stagionale dopo quelli in Qatar, in Francia e al Mugello. Cala così il sipario sul motomomondiale 2016, con lo spagnolo che si congeda dalla Yamaha (visto che passerà alla Ducati) con una vittoria. Secondo posto per Marquez che nel finale ha provato a creare un po' di suspense recuperando secondi su secondi al connazionale, ma alla fine si è dovuto accontentare della seconda piazza. Lo spagnolo della Honda si potrà però sicuramente consolare con il titolo mondiale che aveva già ipotecato da qualche Gran Premio. A completare il podio troviamo Andrea Iannone, anche lui all'ultimo acuto con la casa di Borgo Panigale (dal prossimo anno correrà con la Suzuki) protagonista di una grandissima gara culminata nella lotta finale con Valentino Rossi, dove non ha avuto timori reverenziali nei confronti del 9 volte campione del mondo, relegando il "Dottore" in quarta posizione.

Il VIDEO con le parole di Valentino ROSSI nel post gara:

ROSSI Le dichiarazioni del pilota della Yamaha al termine del GP di Valencia 2016: "E' stata una bella gara, molto emozionante con tanti sorpassi. Purtroppo verso metà gara ero riuscito ad essere secondo, ho fatto anche dei bei giri ma Iannone oggi era molto veloce ed anche Marquez nella seconda parte della gara era molto rapido, quindi è riuscito ad andare via e siamo rimasti io e Andrea. Ci siamo passati un sacco di volte, io c'ho provato però alla fine ero un po' in difficoltà con le gomme, sopratutto a destra, dove durante la gara sono stato sempre molto veloce mentre alla fine facevo sempre fatica. Ci ho provato, gli sono arrivato vicino nell'ultimo giro ma poi sono uscito largo, sono andato largo e mi ha battuto. Lui ha chiuso l'ultimo giro in 1:31.5, quindi ne aveva di più di me. Se mi mancherà qualcosa di Lorenzo? I nostri rapporti fuori dalla pista sono stati difficili, non sempre ma spesso. Però per me avere Lorenzo come compagno di squadra è stata sempre una grande motivazione e sportivamente parlando è bello avere un compagno di squadra così forte e secondo me tutti e due abbiamo fatto un sacco di miglioramenti per fare degli step, per stare davanti uno all'altro, quindi in pista è stata una relazione molto costruttiva".

LORENZO Le dichiarazioni del pilota della Yamaha nel post gara dopo la vittoria nel GP di Valencia: "Sono molto felice. Ora finalmente mi posso tranquillizzare. E' stato veramente un weekend perfetto, ho chiuso alla perfezione questa esperienza con la Yamaha. Prima della gara non mi aspettavo di vincere perché sapevo che Marquez era molto forte, però sono riuscito a creare un piccolo divario all'inizio per poi mantenere le distanze. Ho sofferto molto negli ultimi giri, perché quando ho visto che Marc era secondo sapevo che avrebbe attaccato e spinto al limite. Però alla fine sono riuscito a vincere la gara. Questo è il mio ultimo regalo alla Yamaha e adesso festeggeremo alla grande".