Nokia Lumia 1520 hands-on. Confronto con Lumia 1020 [FOTO LIVE by IBT IT]

di 12.12.2013 18:20 CET
  • Nokia 1520
    Nokia 1520
  • Nokia 1520
    Nokia 1520
  • Nokia 1520
    Nokia 1520
  • Nokia 1520
    Nokia 1520
  • Nokia 1520 contro Nokia 1020
    Nokia 1520 contro Nokia 1020
  • Nokia 1520 contro Nokia 1020
    Nokia 1520 contro Nokia 1020
  • Nokia 1520 contro Nokia 1020 contro Galaxy S3
    Nokia 1520 contro Nokia 1020 contro Galaxy S3
1 of 7

Nokia Lumia 1520 è uno dei device più interessanti del momento. All'evento Tech Data, organizzato da Tech Data Italia, uno dei più grandi distributori al mondo di prodotti IT, dedicato a partner e rivenditori e tenutosi a Milano all'Auditorium G. Testori di Palazzo Lombardia, abbiamo avuto il piacere di testare il phablet Nokia, seppur per poco tempo (l'esemplare provato era un prototipo che tuttavia non dovrebbe discostarsi dalla versione attualmente disponibile in commercio). L'aspetto che più risalta, ovviamente, è il display IPS LCD ClearBlack da 6" con risoluzione Full HD, Gorilla Glass 2 e Super Sensitive Touch. 

PRIME IMPRESSIONI. Impugnando il Nokia Lumia 1520 si ha una sensazione di estrema solidità. Nonostante le dimensioni siano piuttosto generose: 162.8 x 85.4 x 8.7 millimetri e 209 grammi di peso, il device risulta molto ben bilanciato e piacevole da utilizzare. Lo spessore ridotto permette di trasportarlo tranquillamente nella tasca interna della giacca senza sentirne l'ingombro. Il Lumia 1520 colpisce molto per l'ottimo touch&feel segno incontrovertibile che gli ingegneri di casa Nokia hanno lavorato ed investito molto in ricerca e sviluppo di materiali e sull'ergonomia.

Un altro aspetto che colpisce è chiaramente l'importante schermo da 6" di cui è dotato. Ottima la leggibilità in qualsiasi condizione di luce. La diagonale dell'LCD permette un utilizzo dell'ecosistema Windows Phone 8 senza il benché minimo compromesso. Interessante la feature del Lumia 1520 che riguarda il comparto multimediale, il quale si fonde con l'esperienza di navigazione di HERE grazie a Nokia Storyteller. L'applicazione integra automaticamente le foto attraverso le informazioni di localizzazione di HERE creando sulla mappa un viaggio fotografico in successione cronologica.

Allargando l'immagine sarà possibile visualizzare i punti di interesse taggati sulla mappa con i dettagli di contatto, i commenti delle persone e le indicazioni stradali.

Nokia 1520 

Un'altra caratteristica del Lumia 1520 è la produttivtà grazie a Microsoft Office pre-installato, attraverso il quale è possibile visualizzare e modificare file Word, Excel e PowerPoint, mantenendo la formattazione originale. Dal punto di vista tecnico il Lumia 1520 è dotato di un processore Quad Core Snapdragon 800 da 2.2 GHz supportato da GPU Adreno 330, 2 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria interna espandibile tramite microSD, batteria non rimovibile da 3.400 mAh e Wi-Fi a/b/g/n/ac, NFC, Bluetooth 4.0 e connettività LTE.

Il prezzo del Nokia Lumia 1520 è 699.90 Euro nei colori giallo, rosso, bianco e nero.

Nokia 1520 

Nokia 1520 contro Nokia 1020 

CONFRONTO CON NOKIA 1020. All'evento Tech Data era presente anche il Lumia 1020 e così non ci siamo lasciati sfuggire l'occasione di confrontarli anche solo dal punto di vista dimensionale. Di seguito delle tabelle comparative.

(Credits: Nokia Italia)
(Credits: Nokia Italia)

Entrambi i device sono tecnicamente molto avanzati anche se il 1520 rappresenta un deciso balzo in avanti rispetto al 1020. Lo schermo IPS LCD ClearBlack da 6" con risoluzione Full HD (da 1920 x 1080 pixel), 24 bits (600 nits), Gorilla Glass 2 e Super Sensitive Touch, è la caratteristiche più importante del Lumia 1520. Il Nokia Lumia 1020, invece, ne possiede uno AMOLED ClearBlak da 4.5 pollici, sempre tutelato dalla protezione in vetro Gorilla Glass. La sua risoluzione è inferiore: 1280 x 768 pixel. 

(Credits: Nokia Italia)
(Credits: Nokia Italia)

Il comparto multimediale è molto ricco su entrambi. Il Nokia Lumia 1520, pur non essendo un cameraphone, è dotato di una fotocamera posteriore con sensore BSI da 20 Megapixel (f/2.4) con tecnologia PureView, ottica Zeiss (6 lenti), Dual-LED flash, lunghezza focale 26 mm, modalità Dual Capture e stabilizzatore ottico per le immagini. Il 1020, essendo il miglior camera phone disponibile sul mercato è dotato di un comparto multimediale di assoluto livello: sensore BSI da 41 MegaPIxel con tecnologia PureView, stabilizzatore ottico, ottica Zeiss più all’avanguardia con sei lenti fisiche e flash allo Xenon (più LED Flash).

Esprimere un giudizio conclusivo su quale sia il migliore tra Nokia 1020 e 1520 è cosa piuttosto complessa dato che sono dispositivi che si rivolgono ad un target molto diverso. 

IN CONCLUSIONE. Il Lumia 1520 è un device veramente molto ben realizzato e valido sotto tutti i punti di vista. Il livello qualitativo raggiunto da Nokia nella serie Lumia raggiunge il suo apice con questo phablet. Assemblaggio perfetto, materiali ottimi e sensazione di solidità assoluta sono elementi che fanno di questo 1520 una scelta obbligata per tutti coloro che cercano un phablet senza compromessi. La validità del comparto multimediale contribuiscono ulteriormente a rendere decisamente completo questo device.

L'unico neo è rappresentato forse dal sistema operativo. Windows Phone 8 è un O.S. che si trova perfettamente integrato all'interno della generosa scocca del Lumia 1520, ottima e funzionale la home screen con i consueti tiles. L'aspetto più critico dell'OS targato Microsoft è sicuramente il Market ancora troppo avaro di applicazioni se confrontato con il Play Store di Google Android o con l'Apple Store.

Sicuramente il processo di miglioramento continuo è attualmente ancora in corso e certamente Microsoft paga lo scotto di un'uscita in ritardo rispetto ai propri concorrenti. Le App presenti sul Market by Microsoft sono ancora numericamente inferiori rispetto agli altri due colossi americani, certo è che Windows Phone attualmente rappresenta decisamente qualcosa di più dall'essere semplicemente considerato il terzo incomodo. 

Nokia 1520 contro Nokia 1020
(Credits: Nokia)

(Credits: Nokia)