Nokia Lumia 920, come realizzare uno smartphone duraturo: una storia firmata Windows Phone 8.1

di 21.07.2014 11:07 CEST
  • Nokia Lumia 920
    Wikipedia/SoloveiYegor Wikipedia
  • Nokia Lumia 920
    Wikipedia/Havarhen
1 of 2

Il cuore e l'anima di Windows Phone 8 (e 8.1, ora che l'ultimo aggiornamento è ufficialmente in fase di distribuzione in tutto il mondo). Definirei così il Nokia Lumia 920, smartphone che venne commercializzato a novembre 2012 a supporto della nuova versione del sistema operativo di Microsoft. Perché dico questo? Perché dopo più di un anno e mezzo di distanza dalla sua uscita, questo smartphone è sinonimo di molte qualità: costruttiva, software, hardware, multimedialità. Certamente il migliore che abbia mai avuto e i motivi sono molteplici.

LEGGI ANCHE

Il futuro di Motorola è Moto G2: trapela in foto, ecco la nuova scommessa sul low-cost

1 - Indistruttibile

Cerco sempre di essere molto attento quando uso il telefono. Sono anche ostinato a non usare custodie protettive o pellicole sul terminale: le odio e credo che rovinino il lavoro di design nonché l'aspetto dello smartphone o del tablet spesso senza guadagnare granché in ergonomia. Questi due fattori hanno contribuito a poche cadute, ma quelle che sono avvenute avrebbero rovinato molti altri smartphone: il Lumia 920 dopo almeno cinque cadute non leggere è ancora quasi completamente integro. La cover posteriore è intatta: sono presenti graffi superficiali diffusi, ma il colore bianco e la lucidità del materiale non li mettono in evidenza e solo controluce è possibile notarli; il display è ancora in perfette condizioni e solo una piccola frattura, non più lunga di mezzo centimetro, è presente sulla parte inferiore, accanto ai tasti Indietro, Windows e Ricerca.

Nokia potrà aver perso gran parte della sua immagine dal passaggio a Windows Phone e in generale nell'era smartphone. Di una cosa, però, non può essere criticata: i suoi smartphone sono ancora "armi contundenti" di pregevole fattura e molto duraturi.

Wikipedia/Havarhen
Wikipedia/Havarhen

2 - Ancora supportato

Il Lumia 920 era il top di gamma nel 2012. A metà 2013 è arrivato il Lumia 925 e a breve vedremo il Lumia 930 nei negozi come fascia alta del 2014 (in attesa di possibili novità in autunno). Ciononostante è ancora pienamente supportato da Microsoft e Nokia (ora un'unica entità per quanto riguarda gli smartphone). Io ho installato la Developer Preview a metà aprile, il giorno stesso in cui è stata distribuita dalla società di Mountain View. Se non avessi agito in questo modo, avrei certamente dovuto attendere qualche tempo in più: in Italia, al momento, Windows Phone 8.1 è disponibile per selezionate versioni del Lumia 625 e del Lumia 925 mentre per gli altri lo stato è ancora "sotto testing". Insomma, la vita rosea del Lumia 920 è destinata ad arrivare a un termine e lentamente è destinato a regredire nella coda di terminali che ogni anno vengono rilasciati. Ma supportato lentamente è sempre meglio che non supportato, vero, Samsung?

3 - Prestazioni di alto livello

Il Lumia 920 integra un processore dual-core, più precisamente uno Snapdragon S4 Plus da 1,5 GHz di frequenza. Dopo l'aggiornamento GDR 3, i modelli di processore supportati da Windows Phone 8 sono stati ampliati e da allora Nokia ha adottato, sia per i fascia bassa che i fascia alta, system-on-chip quad-core, vedasi l'ultimissimo Lumia 630: costa 150 euro ma integra uno Snapdragon 400. Eppure la fluidità del Lumia 920 è ancora ad alti livelli ed è probabilmente migliorata di aggiornamento in aggiornamento. Windows Phone 8.1, come detto una versione che possiedo da ormai tre mesi, non ha lasciato alcun segno sull'età del terminale: tre colonne di tile, Cortana (uso il dispositivo con le impostazioni statunitensi), app. Lo smartphone è veloce e fluido come il primo giorno di acquisto e mi permette di eseguire operazioni veloci senza scatti. Tutto grazie a Windows Phone 8: il sistema operativo viene innanzitutto ottimizzato da Microsoft per i dispositivi di fascia bassa e di hardware inferiore e dopo di che migliorato e ulteriormente ottimizzato per hardware migliori. Insomma: è tutto grasso che cola e di questo approccio il Lumia 920 ne è la dimostrazione lampante e nel 2014 può stare serenamente al passo con gli ultimi top di gamma iOS e Android.

4 - Fotografie ottime

Premessa: sono contrario a usare gli smartphone per fare foto "serie" (le fotocamere digitali, compatte, reflex o mirrorless restano LA scelta per gli appassionati) e Lumia 1020 e 930 sorpassano il Lumia 920 per la risoluzione (41 e 21 megapixel rispettivamente). Ciononostante le foto hanno una resa ottimale, grazie anche all'ampio set di impostazioni personalizzate permesso dall'applicazione Nokia Pro Camera, tramite cui decidere ISO, velocità di scatto, bilanciamento del bianco, etc. Ho eseguito una comparativa con il One M8 di HTC quando scrissi la recensione del top di gamma Android a marzo; per alcuni tratti, soprattutto per alcuni sfalsamenti dei colori negli scatti notturni, la proposta di Nokia ne uscì sconfitta, ma a testa altissima. L'ostacolo più grande è la risoluzione: con un minimo zoom e ancora di più durante il crop dell'immagine successivo allo scatto, gli 8 megapixel sono una grossa limitazione. Per gli scatti di tutti i giorni, però, il Lumia 920 si difende ancora molto bene.

5 - Le app non sono un problema

Non sono un fanatico delle app: ho un solo gioco installato (WhatWay), uso principalmente Twitter come social network (Facebook è installata, comunque) ma sfrutto altre app terze come NBA World, NBA Game Time, WhatsApp, MetroTube, Files e le suite di applicazioni Bing (Mappe e Traduttore innanzitutto) e Nokia (Camera, Cinemagraph, Refocus, Video Trimmer, etc.). Si parla spesso della pochezza del Windows Phone Store: una constatazione non del tutto vera e non del tutto sbagliata. Il problema non sta nella quantità (di 1.000.000 di applicazioni non me ne faccio nulla) bensì nella qualità di quanto proposto. Come spesso scritto, WhatsApp è l'esempio più lampante: prima del mega-aggiornamento di fine maggio, non si poteva neanche cambiare lo sfondo e adesso, comunque, si può selezionarne solo uno per tutte le chat. Mancano le applicazioni di Google, ma per fortuna YouTube è degnamente sostituita da MetroTube, una delle più apprezzate. I giochi non mancano: Candy Crush Saga, Temple Run 2, Asphalt 8, Cut the Rope. I nomi più noti, sia che si tratti di giochi che di applicazioni, non mancano; il problema, semmai, è come vengono trasposte da Android e iOS.

Insomma, inutile girarci attorno: che piaccia oppure no, i gusti sono pur sempre gusti, il lavoro fatto da Microsoft su Windows Phone 8 si evidenzia su terminali di fascia bassa, non per nulla il Lumia 520 è lo smartphone Windows Phone 8 più venduto, e sui "vecchi" terminali duri a morire. Il Lumia 920 è un'ottima rappresentazione delle capacità di questo sistema operativo, dell'assenza di scatti nell'esperienza d'uso quotidiana, del focus sull'ergonomia, la solidità e la multimedialità voluta da Nokia. Un eccellente top di gamma 2012, 2013 e 2014 capace di stare al passo dei rivali a testa alta e senza timore.